Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.MARIA C.V. “Adesca” l’amico, gli rapina il telefonino: i Carabinieri lo arrestano


    L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione

    cellulare

     

     

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE – I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza del reato per  rapina e tentata estorsione il pregiudicato Fausto Spinelli, 40enne del luogo. L’uomo, dopo aver fatto salire bordo della propria autovettura un 32enne casertano, gli ha asportato il telefono cellulare, del valore di euro 140 circa, e con forza lo ha costretto ad uscire dall’abitacolo del mezzo dileguandosi. Successivamente, mentre la persona offesa presentava denuncia presso i Carabinieri della Stazione di Santa Maria Capua Vetere, il malvivente l’ha contattata telefonicamente proponendo la restituzione del telefono cellulare oggetto di rapina in cambio di somma di denaro.

    A nulla però è valsa la proposta estorsiva poiché lo Spinelli  è stato subito bloccato dai Carabinieri ed  arrestato. La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto mentre il reo è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

    PUBBLICATO IL: 25 marzo 2014 ALLE ORE 7:01