Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.M.LA FOSSA ALLE ELEZIONI. La Campolattano fa chiarezza: “La proposta c’è stata, ma se deciderò di candidarmi lo sentirete dalla mia bocca”


      La leader di Terra pulita: “A chi ancora perde tempo a scervellarsi su un mio possibile impegno politico  gli suggerisco di dedicare  più attenzioni a veri problemi dei cittadini fossatari” S.MARIA LA FOSSA -  La formazione di una civica che, alla prossima e imminente tornata elettorale, dovrebbe confrontarsi con la squadra di Antonio Papa, è […]

     

    La leader di Terra pulita: “A chi ancora perde tempo a scervellarsi su un mio possibile impegno politico  gli suggerisco di dedicare  più attenzioni a veri problemi dei cittadini fossatari”

    S.MARIA LA FOSSA -  La formazione di una civica che, alla prossima e imminente tornata elettorale, dovrebbe confrontarsi con la squadra di Antonio Papa, è in fase di allestimento.

    I gruppi che vogliono impegnarsi in questo progetto ci sono, sono noti, e ne abbiamo già scritto. C’è, pero, ancora una questione irrisolta, che frena la costituzione ufficiale della seconda compagine: si tratta dell’individuazione del candidato sindaco. In questi giorni,  si è molto parlato di Teresa Campolattano, leader del movimento Terra pulita, come possibile capofila di quell’area che potrebbe opporsi all’attuale maggioranza amministrativa.  Oggi, domenica, la giovane psicologa, per chiarire definitivamente la sua situazione politica ha deciso di intervenire, dopo il post Facebook ( “Quando deciderò di candidarmi lo sentirete dalla mia bocca…”  in prima persona.

    “ Con quel post non ho sciolto nessuna riserva – ha commentato Campolattano. – Ho semplicemente detto di non dare credito a ciò che veniva affermato  da qualche giornale. Voglio essere ancora più esplicita: non ho assolutamente  negato la proposta di candidatura che mi è stata fatta, e ringrazio i ragazzi che hanno una forte considerazione nei miei confronti,  ma ho semplicemente detto che qualora decidessi di affrontare quest’avventura sarei io a comunicarlo. Giusto per chiarire, l’incontro  fatto  con il gruppo di minoranza, è stato semplicemente un confronto , per avere uno scambio di vedute. Comunque se dovessi candidarmi anche come consigliere, avrei sicuramente un consenso superiore a 15 voti!  A chi ancora perde tempo a scervellarsi su un mio possibile impegno politico – ha concluso la psicologa –  gli suggerisco di dedicare  più attenzioni a veri problemi dei cittadini fossatari”

    Giuseppe Tallino

     

     

     

    PUBBLICATO IL: 12 gennaio 2014 ALLE ORE 16:46