Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.CIPRIANO Botte da orbi nell’ufficio postale tra un sanciprianese e un marocchino:arrestati entrambi


    Hanno demolito la macchinetta dei biglietti di prenotazione e si sono scagliate anche contro i carabinieri. La lite è avvenuta per futili motivi S.CIPRIANO D’AVERSA - In Corso Umberto, presso l’ufficio postale, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza di reato, per “resistenza, violenza, lesioni a p.u. e danneggiamento aggravato”, il cittadino marocchino […]

    Nella foto Corso Umberto di S.Cipriano

    Hanno demolito la macchinetta dei biglietti di prenotazione e si sono scagliate anche contro i carabinieri. La lite è avvenuta per futili motivi

    S.CIPRIANO D’AVERSA - In Corso Umberto, presso l’ufficio postale, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza di reato, per “resistenza, violenza, lesioni a p.u. e danneggiamento aggravato”, il cittadino marocchino Belfguir Mohamed Fathi, cl.1959, residente a Casal di Principe e  Antonio Di Puorto, classe 1946, di San Cipriano di Aversa.

    I due, nel corso di una violenta lite scaturita per futili motivi all’interno del citato ufficio, danneggiavano il distributore elettronico di biglietti di prenotazione e aggredivano, opponendo resistenza, i militari dell’Arma, intervenuti su richiesta all’utenza telefonica di pronto intervento 112.

    Gli arrestati, pertanto, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di San Cipriano di Aversa in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

    PUBBLICATO IL: 1 luglio 2013 ALLE ORE 19:24