Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. ARPINO / Spaccio di hashish in via Marconi, preso pusher


      Evade dai domiciliari a S. Maria Vico, acciuffato dai carabinieri   SANT’ARPINO - I carabinieri della stazione di Sant’Arpino hanno tratto in arresto Antonio Marchese, 33enne, disoccupato, pregiudicato e Massima Brancaccio, 33enne, entrambi di Succivo. I due a seguito di perquisizione domiciliare presso la propria abitazione di via Marconi sono stati trovati in possesso […]

     

    Evade dai domiciliari a S. Maria Vico, acciuffato dai carabinieri

     

    SANT’ARPINO - I carabinieri della stazione di Sant’Arpino hanno tratto in arresto Antonio Marchese, 33enne, disoccupato, pregiudicato e Massima Brancaccio, 33enne, entrambi di Succivo. I due a seguito di perquisizione domiciliare presso la propria abitazione di via Marconi sono stati trovati in possesso di gr. 30  circa di sostanza stupefacente, del tipo hashish suddivise in 20 stecche confezionate singolarmente all’interno di carta argentata, nonché di varie banconote di piccolo taglio per un totale di euro 200, verosimilmente provento dell’illecita attività di spaccio. Lo stupefacente ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro e gli arrestati  associati rispettivamente presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e quella di Pozzuoli.

    MADDALONI - I Carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Maddaloni hanno tratto in arresto per evasione Egidio Affinita, 31enne, di Santa Maria a Vico. L’uomo, sottoposto al regime degli arresti domiciliari per  reati vari, in occasione di un controllo, non è’ stato trovato nella propria abitazione di via panoramica. Immediate ricerche hanno consentito ai militari dell’Arma di rintracciarlo mentre si aggirava per le vie cittadine.  L’arrestato, su disposizioni dell’A.G. è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa del rito direttissimo.

    PUBBLICATO IL: 2 maggio 2013 ALLE ORE 13:19