Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Revocato il carcere per Cosentino per “il principe e la scheda ballerina”, ma resta in cella per la prima ordinanza


    La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso dei difensori contro la decisione presa dal tribunale del riesame del settembre scorso. La Suprema Corte ha fatto ritornare il fascicolo indietro per una revisione di cui la decisione. CASERTA - La Cassazione ha accolto il ricorso di Nicola Cosentino, ex sottosegretario del Pdl, nell’ambito dell’inchiesta relativa […]

    La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso dei difensori contro la decisione presa dal tribunale del riesame del settembre scorso. La Suprema Corte ha fatto ritornare il fascicolo indietro per una revisione di cui la decisione.

    CASERTA - La Cassazione ha accolto il ricorso di Nicola Cosentino, ex sottosegretario del Pdl, nell’ambito dell’inchiesta relativa alla vicenda denominata ‘il principe e la scheda ballerina’ per cui Cosentino e’ accusato di corruzione. In particolare, la seconda sezione penale di piazza Cavour ha disposto un nuovo esame del caso davanti al Tribunale della liberta’ di Napoli. Il ricorso era contro la decisione del Tribunale della Liberta’ di Napoli del settembre 2012. Cosentino, in ogni caso, resta in carcere in relazione alla custodia cautelare inflitta per un’altra inchiesta.

    PUBBLICATO IL: 24 maggio 2013 ALLE ORE 21:34