Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Restituita la licenza alla proprietaria di un “Compro Oro” di CASERTA fermo da agosto


        L’esercizio commerciale era fermo dall’agosto di quest’anno, per effetto di una operazione dei Carabinieri di Caserta, che vi riscontrarono delle irregolarità      CASERTA - Con decreto inaudita altera parte il Presidente della V° sezione dela Tar Campania – Napoli – Dott. Luigi Domenico Nappi, accogliendo l’istanza proposta dall’avvocato Claudio Ursomando, ha sospeso il […]

     

     

    L’esercizio commerciale era fermo dall’agosto di quest’anno, per effetto di una operazione dei Carabinieri di Caserta, che vi riscontrarono delle irregolarità 

     

     

    CASERTA - Con decreto inaudita altera parte il Presidente della V° sezione dela Tar Campania – Napoli – Dott. Luigi Domenico Nappi, accogliendo l’istanza proposta dall’avvocato Claudio Ursomando, ha sospeso il provvedimento di revoca, emesso dalla Questura di Caserta, della licenza di P.S. rilasciata alla signora A.V. per la propria attività di gioielleria e compro oro.

    La vicenda nasce nell’agosto del 2013 quando, a seguito di controlli effettuati dai carabinieri della compagnia di Caserta nelle gioiellerie e compro oro della città capoluogo, venivano riscontrate delle irregolarità nell’esercizio di cui è titolare la A.V., tali da comportare la revoca della licenza di PS da parte della Questura di Caserta.

    Abbiamo ottenuto un primo importante risultato – dichiara l’avvocato Claudio Ursomando, difensore della ricorrente –  infatti il Presidente della V ° sezione del TAR  ha accolto in pieno la nostra tesi difensiva fondata sull’evidente eccesso di potere compiuto dalla Questura di Caserta nell’emettere il provvedimento di revoca impugnato che sta comportando notevoli danni economici alla ricorrenteDa domani, quindi la mia assistita potrà riprendere la propria attività di vendita, in attesa della prossima udienza camerale che, sono certo, confermerà il disposto del presidente Nappi“.

     

     

     

    PUBBLICATO IL: 21 novembre 2013 ALLE ORE 20:40