Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Rapine nel casertano, arrestato esponente del clan Savarese


    L'uomo dovrà scontare una pena residua di 7 mesi di carcere

    rp_carabinieri23-300x190.jpg

     

    CASERTA - I carabinieri della stazione San Carlo Arena hanno arrestato a Napoli Rosario Savarese, di 52 anni, ritenuto elemento di spicco dell’omonimo clan camorristico, attivo nel rione Sanita’. L’uomo e’ stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso il 18 febbraio dalla Corte d’Appello di Napoli, poiche’ deve espiare la pena residua di 7 mesi di reclusione di una condanna di 7 anni, gia’ parzialmente scontata, per associazione per delinquere, lesioni aggravate e rapina in concorso, accertati nel 2008 a Caserta e provincia. L’arrestato e’ stato portato nel carcere di Poggioreale.

    PUBBLICATO IL: 24 febbraio 2014 ALLE ORE 15:17