Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Rapina ad un passo della Reggia: in cella 19enne


    Il diciannovenne di Caivano è stato ammanettato dagli uomini del nucleo operativo e radiomobile di Caserta Caserta – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta sono intervenuti nella serata di ieri nei pressi della Monumento Vanvitelliano, ove un ragazzo dopo essersi avvicinato ad un coetaneo, previa minaccia si impossessava, unitamente ad […]

    Il diciannovenne di Caivano è stato ammanettato dagli uomini del nucleo operativo e radiomobile di Caserta

    Caserta – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta sono intervenuti nella serata di ieri nei pressi della Monumento Vanvitelliano, ove un ragazzo dopo essersi avvicinato ad un coetaneo, previa minaccia si impossessava, unitamente ad altro complice datosi alla fuga, del telefono cellulare, venendo immediatamente bloccato nelle vie limitrofe. A seguito di perquisizione personale, inoltre, veniva trovato in possesso di un ulteriore telefono cellulare presumibilmente di provenienza illecita. I militari intervenuti traevano quindi in arresto in flagranza Cioffi Ciro Mattia, di Caivano, classe 1994, in quanto resosi responsabile del reato di “rapina” ai danni di un giovane 15enne di Frattamaggiore. L’arrestato veniva accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a diposizione dell’ autorità giudiziaria.

    PUBBLICATO IL: 14 febbraio 2013 ALLE ORE 11:45