Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Ragazza trentunenne trovata all’ospedale Moscati di Aversa con più di mezzo chilo di eroina e di cocaina nella pancia: ARRESTATA


     Operazione dei carabinieri del reparto territoriale della città normannao città normanna insieme ai militari della stazione di Villa Literno In Villa Liternoi Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa, Sezione Operativa, unitamente a quelli della Stazione di Villa Literno, hanno proceduto all’arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, della cittadina nigeriana Ikejjaku Nkemdilim Nlessing, […]

     Operazione dei carabinieri del reparto territoriale della città normannao città normanna insieme ai militari della stazione di Villa Literno

    In Villa Liternoi Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa, Sezione Operativa, unitamente a quelli della Stazione di Villa Literno, hanno proceduto all’arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, della cittadina nigeriana Ikejjaku Nkemdilim Nlessing, cl. 1982,residente in Fabriano (AN). Nella circostanza, la donna, fermata per un normale controllo, ha da subito mostrato segni di nervosismo assumendo un atteggiamento insofferente nei riguardi dei Carabinieri. E’ stato proprio tale atteggiamento a tradire la donna. Infatti, gli operatori delle Forze dell’Ordine insospettitisi da tale atteggiamento hanno provveduto a condurla presso l’Ospedale Civile di Aversa, dove, a seguito di specifici esami, hanno scoperto che aveva ingerito nr. 50 ovuli contenenti sostanza stupefacente, cosi suddivisi: “eroina” per grammi 286 e “cocaina” per grammi 364, il tutto per un peso complessivo di gr. 650, posti sotto sequestro.

    PUBBLICATO IL: 2 febbraio 2014 ALLE ORE 12:21