Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Raffica di controlli della Finanza: auto senza assicurazione, 4 sequestri


    Automobilista fermato e trovato in possesso di hashish. Per lui è scattata la denuncia PIEDIMONTE MATESE - Nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzate alla prevenzione e contrasto all’evasione fiscale, nonché alle violazioni economiche e finanziarie, i militari della tenenza di Piedimonte Matese hanno dato un “giro di vite” alla sicurezza del traffico stradale, […]

    Automobilista fermato e trovato in possesso di hashish. Per lui è scattata la denuncia

    PIEDIMONTE MATESE - Nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzate alla prevenzione e contrasto all’evasione fiscale, nonché alle violazioni economiche e finanziarie, i militari della tenenza di Piedimonte Matese hanno dato un “giro di vite” alla sicurezza del traffico stradale, eseguendo numerosi accertamenti diretti al rispetto delle norme del codice della strada.

    Pattuglie di finanzieri si sono appostate lungo le più importanti arterie stradali dei Comuni matesini, effettuando oltre 70 controlli nei confronti dei conducenti e degli autoveicoli in circolazione. Numerose le violazioni al codice della strada riscontrate, per le quali sono state elevate sanzioni per un importo complessivo superiore a 6 mila euro. Sono state sequestrate quattro autovetture sprovviste di copertura assicurativa obbligatoria e nei confronti dei guidatori sono stati elevati altrettanti verbali, che prevedono il pagamento di una sanzione amministrativa che va da un minimo di 841 ad un massimo di 3.366 euro.

    Nell’ambito degli stessi controlli è stato fermato un soggetto trovato in possesso di “hashish”, che è stato segnalato alla competente Prefettura per i provvedimenti di competenza, quale assuntore di sostanze stupefacenti.

    L’attività di servizio condotta dalla Guardia di Finanza nello specifico comparto operativo concorre con quella delle altre Forze di Polizia ed è volta ad affermare la legalità sul territorio. Ciò in linea con i costanti indirizzi della locale Prefettura, per garantire la sicurezza stradale e l’incolumità dei cittadini.

    PUBBLICATO IL: 29 gennaio 2013 ALLE ORE 17:49