Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Prova a rubare in una casa del centro a MARCIANISE: sgamato dal proprietario che chiama il 112


    Tempestivo l’intervento dei carabinieri che hanno bloccato ed arrestato l’uomo MARCIANISE – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nella serata di ieri, lunedì, hanno proceduto all’arresto, in flagranza, con l’accusa di tentato furto in abitazione di  Giorgio Iavarone, cl. 71, di Grumo Nevano. Nella circostanza il predetto aveva tentato di introdursi in […]

    Tempestivo l’intervento dei carabinieri che hanno bloccato ed arrestato l’uomo

    MARCIANISE – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nella serata di ieri, lunedì, hanno proceduto all’arresto, in flagranza, con l’accusa di tentato furto in abitazione di  Giorgio Iavarone, cl. 71, di Grumo Nevano.

    Nella circostanza il predetto aveva tentato di introdursi in un’abitazione ubicata nel centro di Marcianise, al cui interno vi era il proprietario, il quale insospettito da alcuni rumori provenienti dall’esterno e dopo avere notato la forzatura del cancello di ingresso della propria villetta, non ha esitato a comporre il 112 e ad allertare i carabinieri. Questi,  prontamente intervenuti hanno bloccato ed arrestato l’uomo, che cosi come disposto dall’A.G. sarà giudicato con il rito direttissimo.

    Nell’ultimo periodo sono numerosi i provvedimenti restrittivi eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Marcianise a carico di soggetti dediti ai reati contro il patrimonio e la persona.

    Il risultato odierno, è frutto di un piano di contrasto ai reati contro il patrimonio, posto in essere dalla compagnia di Marcianise, in attuazione delle disposizione del Comando Provinciale di Caserta.

     

    PUBBLICATO IL: 26 novembre 2013 ALLE ORE 13:26