Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Presi dai carabinieri, mentre provano a depredare un furgone


    Hanno tentato di portare via flex e seghe. Poi la colluttazione con il titolare del camioncino: uno è scatto e due componenti della banda acciuffati dai militari della stazione di Vairano   VAIRANO - I carabinieri della Stazione di Vairano Scalo hanno arrestato, per il reato di concorso in rapina aggravata Pasquale Busiello, di 41 […]

    Hanno tentato di portare via flex e seghe. Poi la colluttazione con il titolare del camioncino: uno è scatto e due componenti della banda acciuffati dai militari della stazione di Vairano

     

    VAIRANO - I carabinieri della Stazione di Vairano Scalo hanno arrestato, per il reato di concorso in rapina aggravata Pasquale Busiello, di 41 anni ed Eduardo Tarallo di 52 anni, entrambi di Napoli. I due malviventi, unitamente ad un complice che è riuscito a scappare a bordo di un’autovettura, sono stai bloccati dai militari dell’Arma dopo che avevano travasato sulla propria auto  attrezzi da lavoro consistenti in seghe, trapani e flex elettrici, prelevati da un autocarro Ford Transit, parcheggiato sulla “Napoli – Vairano  Patenora. Nella circostanza i malviventi, sorpresi dal proprietario del furgone, al fine di assicurarsi la fuga hanno ingaggiato con quest’ultimo una colluttazione. In tale frangente una pattuglia in transito, è intervenuta riuscendo a bloccare i banditi.

    Nello scontro, il proprietario del furgone ha riportato un “trauma contusivo al III dito della mano sinistra”, giudicato guaribile dai sanitari del Psaut di Teano in 3  giorni. I militari dell’Arma  sono ora alla ricerca del fuggitivo. Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 7 marzo 2013 ALLE ORE 12:09