Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Ce l’ha con i carabinieri: ieri I’ha aggrediti, oggi per poco non gli stacca una mano


    Il ragazzo era già stato fermato l’altra sera, sempre dai carabinieri della stazione di CASTEL VOLTURNO per violenza a pubblico ufficiale. Durante il trasferimento ha aggredito un altro militare CASTEL VOLTURNO - Nella tarda serata del 22 dicembre i carabinieri della Stazione di Castel Volturno lo avevano tratto in arresto per resistenza e violenza a […]

    Nella foto, Kokwah Kofi

    Il ragazzo era già stato fermato l’altra sera, sempre dai carabinieri della stazione di CASTEL VOLTURNO per violenza a pubblico ufficiale. Durante il trasferimento ha aggredito un altro militare

    CASTEL VOLTURNO - Nella tarda serata del 22 dicembre i carabinieri della Stazione di Castel Volturno lo avevano tratto in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.  Kokwah Kofi, ghanese di 26anni, questa mattina, durante le operazioni di traduzione presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere per la celebrazione del rito direttissimo, dopo che, ieri, era stato ammanettato per aver aggredito due uomini dell’Arma, ha improvvisamente aggredito gli operanti, sferrando un morso alla mano sinistra del carabiniere che lo stava accompagnando. Il militare è stato trasportato presso il pronto soccorso della locale clinica “Pineta Grande”, ove è stato medicato e giudicato guaribile in giorni 30 per “trauma da schiacciamento al dito della mano sinistra con perdita di sostanza ossea e dei tessuti molli”.

    Ovviamente il cittadino straniero è stato giudicato anche per questa nuova aggressione.

    PUBBLICATO IL: 24 dicembre 2012 ALLE ORE 12:55