Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Povero Cosentino, gli hanno messo una casa di appuntamento alle spalle della sua abitazione. Incastrate 4 bellissime sudamericane


        Tanti casertani la frequentavano. L’organizzatrice era una donna dominicana. Scoperta dai carabinieri della Radiomobile CASERTA -  Nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello sfruttamento della prostituzione, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà per il reato di sfruttamento della prostituzione una donna dominicana, residente […]

     

    Nella foto, l’ingresso da via Tescione di via Sicilia. In fondo a sinistra la casa di Cosentino

     

    Tanti casertani la frequentavano. L’organizzatrice era una donna dominicana. Scoperta dai carabinieri della Radiomobile

    CASERTA -  Nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello sfruttamento della prostituzione, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà per il reato di sfruttamento della prostituzione una donna dominicana, residente a Torino e locataria di un  immobile sito in Caserta alla via Sicilia.

    Nel corso del controllo i militari dell’Arma hanno sorpreso tre cittadine extracomunitarie mentre svolgevano  l’attività di meretricio proprio nell’appartamento di via Sicilia.

    PUBBLICATO IL: 1 agosto 2013 ALLE ORE 12:36