Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Polizia postale scopre truffa on-line ai danni di ipermercati


    Le indagini proseguono per risalire al numero esatto delle vittime della truffa, che comunque supera già le trecento unità, per un danno approssimativo di oltre quattrocentomila euro.

    truffe-online

    La Polizia Postale di Roma ha messo “fine” a una lunga serie di truffe online andata avanti negli ultimi mesi ai danni di una nota catena di ipermercati. In pratica un presunto rappresentante della catena contattava le vittime tramite un sms, invitandole ad andare sul sito web per ricevere, anticipando una somma di soli 60 euro, una carta Bancomat con un credito prepagato di 300 euro garantito da un inesistente “Fondo di aiuto alle famiglie del Ministero dello Sviluppo Economico”. Il sito risultava registrato a nome di un napoletano, l’utenza telefonica lasciata come contatto era intestata ad un indiano residente a Roma, mentre l’utenza a mezzo della quale era stato inviato l’sms era intestata a una cittadina bulgara residente a Caserta, nominativi che si ritiene siano stati creati appositamente. Un contestuale monitoraggio, finalizzato a verificare la presenza di ulteriori siti internet che utilizzassero lo stesso metodo ha rivelato l’esistenza di altri otto siti, in tutto e per tutto analoghi al primo. E’ venuto alla luce il nominativo di un altro napoletano, pregiudicato, le cui utenze, in questo caso, erano intestate a una rumena ed un nigeriano, verosimilmente inesistenti. Il reale obiettivo della truffa, una volta carpita la buona fede degli internauti, era l’acquisizione delle informazioni anagrafiche delle vittime e relativi dati sensibili delle loro carte di credito per successivi illeciti prelievi ed utilizzi. La polizia postale ha oscurato i siti. Le indagini proseguono per risalire al numero esatto delle vittime della truffa, che comunque supera gia’ le trecento unita’, per un danno approssimativo di oltre quattrocentomila euro.

    PUBBLICATO IL: 21 febbraio 2014 ALLE ORE 10:52