Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Picchia e minaccia il parroco di SESSA AURUNCA: 38enne spedito in carcere dal gip


    L’uomo è accusato anche di tentata estorsione a danno di un commerciante del luogo SESSA AURUNCA - I Carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di Angelo Ametrano, 38enne, domiciliato a Sessa Aurunca. Il […]

    L’uomo è accusato anche di tentata estorsione a danno di un commerciante del luogo

    SESSA AURUNCA - I Carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di Angelo Ametrano, 38enne, domiciliato a Sessa Aurunca.

    Il provvedimento in parola scaturisce da una serie di reati posti in essere dall’Ametrano, tra i quali, reiterate minacce e violenze (con lesioni) poste in essere   nei confronti di un Parroco di Sessa Aurunca, nonché per ulteriori ed analoghi episodi di violenza   perpetrati nei confronti di altre 2  persone del posto.

    Ancora, nei suoi confronti è stata mossa l’accusa di tentata estorsione della somma di euro 17.000,00, nei riguardi di un commerciante, sempre del posto, dal quale,  l’Ametrano pretendeva l’importo quale arretrato retributivo per il periodo da lui prestato quale calciatore della locale squadra di calcio, della quale il commerciante era uno dei dirigenti.

    PUBBLICATO IL: 14 febbraio 2014 ALLE ORE 13:24