Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    PARETE Si picchiano spranghebe coltelli: un arresto e due denunce


      Operazione eseguita dai carabinieri della locale stazione PARETE – I Carabinieri della Stazione di Parete hanno proceduto all’arresto di Qoku Telat, cl.75 ed alla contestuale denuncia in stato di libertà a carico di due 17enni  italiani, entrambi di Parete, tutti ritenuti responsabili dei reati di lesioni personali a mano armata, rissa e  porto illegale […]

     

    Operazione eseguita dai carabinieri della locale stazione

    PARETE – I Carabinieri della Stazione di Parete hanno proceduto all’arresto di Qoku Telat, cl.75 ed alla contestuale denuncia in stato di libertà a carico di due 17enni  italiani, entrambi di Parete, tutti ritenuti responsabili dei reati di lesioni personali a mano armata, rissa e  porto illegale di coltello.

    I militari dell’arma nella tarda serata di ieri, allertati da una segnalazione di un cittadino al 112 sono intervenuti in via vecchia vicinale, dove, poco prima, per futili motivi, i tre si erano affrontati armati di coltello e spranga di ferro. Nella circostanza i tre, medicati presso il pronto soccorso dell’ospedale civile “Moscati” di Aversa hanno tutti riportato lesioni giudicate guaribili giorni 10 (dieci) s.c. e dimessi. Il coltello e la spranga di ferro sono stati sequestrati. L’arrestato è stato quindi condotto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in Aversa.

    PUBBLICATO IL: 12 ottobre 2013 ALLE ORE 21:17