Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 12 ESCLUSIVA / Intimidazione di camorra contro il candidato Abategiovanni. Bruciati i suoi manifesti


     Il fatto è avvenuto nella notte. Pochissimi dubbi degli inquirenti e dei vigili del fuoco sulla natura dolosa dell’episodio LUSCIANO – Si vanno chiarendo i dettagli dell’intimidazione di stampo camorristico subita nella notte dal candidato alle prossime elezioni comunali, Augusto Abategiovanni che correrà nella lista in appoggio al candidato sindaco Esposito. Ignoti hanno bruciato dolosamente […]

    Due foto di Augusto Abategiovanni

     Il fatto è avvenuto nella notte. Pochissimi dubbi degli inquirenti e dei vigili del fuoco sulla natura dolosa dell’episodio

    LUSCIANO – Si vanno chiarendo i dettagli dell’intimidazione di stampo camorristico subita nella notte dal candidato alle prossime elezioni comunali, Augusto Abategiovanni che correrà nella lista in appoggio al candidato sindaco Esposito.

    Ignoti hanno bruciato dolosamente i manifesti che campeggiavano davanti alla sede elettorale di Abategiovanni. Sia i carabinieri che i vigili del fuoco propendono chiaramente per la natura dolosa, dato che la carta, di notte non prende fuoco da sola. Insomma, un avvertimento che ancora una volta fa calare l’ombra sinistra, quella del clan dei Casalesi sulle vicende politiche di Lusciano, comune più volte sciolto per infiltrazione e che vede ancora oggi coinvolti direttamente o indirettamente nella vicenda politica delle prossime amministrative diversi personaggi legati a quegli scioglimenti e spesso presenti all’interno delle ordinanze, relative a grandi operazioni contro la camorra.

     

    PUBBLICATO IL: 6 maggio 2013 ALLE ORE 11:58