Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 22,20 TUTTE LE FOTO – ESCLUSIVA Crollo in via Tre Grazie. Frana il solaio di una palazzina a Grazzanise


      Ad avvertire Carabinieri e Vigili del fuoco è stata la famiglia che abita nella casa confinante con l’edificio colpito dal cedimento. GRAZZANISE - Circa un’ora fa, erano le 21, minuto più, minuto meno, sono stati avvertiti dai residenti di via Tre Grazie roboanti rumori provenienti dalla struttura disabitata situata nella parte finale della strada […]

    Nella foto i vigili del fuoco tempestivamente giunti sul posto

     

    Ad avvertire Carabinieri e Vigili del fuoco è stata la famiglia che abita nella casa confinante con l’edificio colpito dal cedimento.

    GRAZZANISE - Circa un’ora fa, erano le 21, minuto più, minuto meno, sono stati avvertiti dai residenti di via Tre Grazie roboanti rumori provenienti dalla struttura disabitata situata nella parte finale della strada che immette in piazzetta Emiliana. Oltre all’inquietante fracasso, pochi istanti dopo, i residenti della zona, a testimonianza  che e

    ra accaduto qualcosa di spiacevole, hanno visto anche innalzarsi in aria uno spaventoso quantitativo di polvere.

    La famiglia che ha i muri della propria abitazione confinati  con la struttura dalla quale era sopragiunto il trambusto, ha avvertito, immediatamente, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco per informarli dell’accaduto.

    I primi ad accorrere sul posto sono stati i militari dell’Arma. Poi sono arrivati i vigili urbani e i pompieri che, in questo momento, si sono inoltrati nella palazzina non abitata per verificare i cedimenti che hanno causato polvere e frastuono.

    Nella foto un vigile del fuoco che si inoltra nell’edificio colpito dal crollo

    Lo scenario che si è stagliato davanti ai vigili è stato leggermente sconcertante. Il solaio di una stanza della struttura è crollato totalmente a causa dello smottamento delle travi che lo sorreggevano.

    La zona è stata transennata e logicamente è chiusa al traffico veicolare. Probabilmente resterà inaccessibile ad auto e pedoni per tutta la serata.

    La struttura colpita dal cedimento da tempo desta  preoccupazione nei residenti della zona.  Più volte, infatti, sono cadute sulla carreggiata calcinacci dal soffitto della palazzina in questione.

    Sabato scorso, a S.Maria C.V, in via Mazzocchi, un palazzo in ristrutturazione è franato, senza causare vittime (si è ferito lievemente solo un sammaritano). L’episodio che ha colpito la città del Foro dovrebbe insegnarci ad avere più cura di questi edifici fatiscenti. Anche nell’odierno “crollo” grazzanisano, fortunatamente, nessuno si è fatto male, però, inevitabilmente rappresenta un segnale di preallarme, un segnale che deve spingere chi di dovere a pretendere la cura e la messa in sicurezza di queste costruzioni abbandonate.

    Giuseppe Tallino

    PUBBLICATO IL: 18 giugno 2013 ALLE ORE 22:30