Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Agg. ORE 19.22 / Agguato a S. MARCELLINO Gli sparano e gli spappolano i testicoli.Ora è al “Moscati”


        Aggiornamento ore 19.22: Ecco il comunicato stampa ufficiale dei carabinieri sull’episodio: I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa sono intervenuti nel pomeriggio in Corso Europa del Comune di San Marcellino presso l’esercizio commerciale del tipo bar denominato “Melia”, unitamente a personale medico del 118, in quanto poco prima, […]

     

     

    Nella foto il Bar Melia

    Aggiornamento ore 19.22: Ecco il comunicato stampa ufficiale dei carabinieri sull’episodio:

    I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa sono intervenuti nel pomeriggio in Corso Europa del Comune di San Marcellino presso l’esercizio commerciale del tipo bar denominato “Melia”, unitamente a personale medico del 118, in quanto poco prima, era stato attinto da colpi d’arma da fuoco un cittadino di nazionalità albanese classe 1986. Da un’immediata ricostruzione dei fatti è emerso che l’uomo, poco prima, mentre si trovava seduto ai  tavolini  posti all’aperto del predetto bar, con alcuni suo conoscenti, veniva aggredito da un gruppo di persone giunte a bordo di due autovetture. Gli aggressori, di cui una armato di pistola,  prima picchiavano il malcapitato e successivamente esplodevano contro la vittima dell’azione delittuosa un colpo d’arma da fuoco attingendolo all’inguine  sinistro, dandosi immediatamente alla fuga. Il ferito, trasportato mediate ambulanza 118, presso l’ospedale “Moscati “ di Aversa, veniva ricoverato, non in pericolo vita, presso il reparto di chirurgia in attesa di un intervento plastico ricostruttivo in quanto recante una “ferita d’arma da fuoco all’emiscroto sinistro con spappolamento del testicolo e degli annessi”. Durante i rilievi effettuati dai militari dell’Arma è stato repertato un bossolo cal. 9. Indagini in corso al fine di addivenire agli autori del reato, alla ricostruzione delle esatte dinamiche, nonché al movente alla base del fatto criminoso.

    Aggiornamento ore 19.18: L’agguato non è stato mortale. L’albanese colpito è in grave condizioni. Si è trattato di un vero e proprio agguato. La vittima è stata prima colpita con calci e pugni e poi gli hanno sparato nel basso ventre. Il fatto avvenuto verso le 14.30 di oggi, terrore fra i clienti del bar Melia, di cui sono andati in frantumi anche i vetri.

    Aggiornamento ore 19.10: Dalle prime notizie frammentarie, nella sparatoria si sarebbero scontrati due gruppi di albanesi.

    SAN MARCELLINO – Una sparatoria davanti al bar Melia in corso Europa. Dalle prime notizie ci sarebbe anche un morto.

    PUBBLICATO IL: 28 aprile 2013 ALLE ORE 18:46