Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 16.35 ESCLUSIVA SAN PRISCO – Racket in azione, distrutte tutte le vetrine del bar pasticceria Di Noto


        E’ successo stanotte. Le telecamere posizionate all’ingresso del Comune non hanno funzionato. Già l’anno scorso il commerciante era stato vittima di un’intimidazione SAN PRISCO – Dieci vetrine tutte rotte, con applicazione capillare, certosina di chi sa bene come, “lavorare” da vero criminale nel settore del racket. E’ successo stanotte, quella tra giovedì e […]

     

    Nella foto, il bar Di Noto

     

    E’ successo stanotte. Le telecamere posizionate all’ingresso del Comune non hanno funzionato. Già l’anno scorso il commerciante era stato vittima di un’intimidazione

    SAN PRISCO – Dieci vetrine tutte rotte, con applicazione capillare, certosina di chi sa bene come, “lavorare” da vero criminale nel settore del racket. E’ successo stanotte, quella tra giovedì e venerdì a San Prisco, in via Stellato ai danni del bar di proprietà di Mauro Di Noto, che accoglie al suo interno anche una conosciuta pasticceria di specialità siciliane. Non è la prima volta che Di Noto subisce intimidazioni, dato che un anno fa, all’imprenditore fu incendiato un chioschetto.

    Anche questa volta come è successo in passato, le telecamere del Comune di San Prisco, posizionate in modo da inquadrare anche l’area del bar colpito non hanno funzionato.

    Nelle ultime 48 ore, purtroppo San Prisco è stata oggetto di una recrudescenza di episodi criminali.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 3 gennaio 2014 ALLE ORE 16:37