Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 14.34 – ESCLUSIVA CAMORRA – Clan Bifone, ecco i nomi delle due concessionarie sequestrate. E Froncillo chiama in causa il vicesindaco di Portico, Vaiano


        Altri particolari sull’operazione di stamattina, lunedì, targata Dda e carabinieri della stazione di Macerata Campania. PORTICO DI CASERTA - Emergono altri importanti particolari, relativi all’ordinanza con cui, anche grazie all’opera dei carabinieri della stazione di Macerata Campania, la Dda di Napoli è riuscita ad ottenere dal giudice l’emissione di 8 provvedimenti cautelari di […]

     

    Nelle foto, Pietro Vaiano, il pentito Froncillo e Antonio D’amico

     

    Altri particolari sull’operazione di stamattina, lunedì, targata Dda e carabinieri della stazione di Macerata Campania.

    PORTICO DI CASERTA - Emergono altri importanti particolari, relativi all’ordinanza con cui, anche grazie all’opera dei carabinieri della stazione di Macerata Campania, la Dda di Napoli è riuscita ad ottenere dal giudice l’emissione di 8 provvedimenti cautelari di arresto in carcere per i capi e per altri noti esponenti del clan Bifone, associati al più ampio cartello marcianisano dei Belforte.

    Le due concessionarie d’auto, di cui abbiamo segnalato, stamattina, lunedì, nel nostro primo articolo come destinatarie di un provvedimento di sequestro cautelativo, sono la Vi.ra Car di Macerata Campania di cui è titolare Mario Piccirillo, e la Car Sport di Portico di Caserta, intestata ad una società, i cui componenti si identificherebbero, secondo gli inquirenti come collegati ad Elpidio Bifone.

    Insomma, delle teste di legno. Uno dei passaggi più interessanti ‘è scritto a pagina 63 della stessa ordinanza. Il pentito Froncillo chiama in causa il vicesindaco di Portico, Vaiano come collegato ad uno degli arrestati di stamattina, precisamente ad Antonio D’Amico.

    Secondo Froncillo, Vaiano e D’Amico erano i referenti del clan nella zona industriale area Pip.

    Va sottolineato che il vicesindaco Vaiano, al momento, non risulta indagato.

    L’inchiesta, comunque, prosegue.

    G.G.

    Gius.Tall.

    PUBBLICATO IL: 7 ottobre 2013 ALLE ORE 14:41