Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 11,33 ESCLUSIVA CASERTA, blitz della guardia di finanza in Comune. Acquisite tutte le determine 2013 relative ai cottimi fiduciari dati da Carmine Sorbo


        Dopo i carabinieri, che si stanno occupando del caso Napoletana gas, ora è la volta delle Fiamme Gialle. Inutile dire che anche sulla scorta del lavoro analitico condotto dal consigliere Cobianchi, sui cottimi legati alla riparazione delle scuole, Casertace ci ha scritto un libro. Navigando nell’archivio del nostro sito, ne leggerete di cotte […]

     

    Nella foto, Carmine Sorbo e una volante della Guardia di Finanza

     

    Dopo i carabinieri, che si stanno occupando del caso Napoletana gas, ora è la volta delle Fiamme Gialle. Inutile dire che anche sulla scorta del lavoro analitico condotto dal consigliere Cobianchi, sui cottimi legati alla riparazione delle scuole, Casertace ci ha scritto un libro. Navigando nell’archivio del nostro sito, ne leggerete di cotte e di crude

    CASERTA - Giovedì mattina, 16 gennaio, gli uomini della Guardia di Finanza sono entrati negli uffici del comune e precisamente in quelli del dirigente Carmine Sorbo e hanno acquisito copie di tutte le determine, firmate da questo dirigente, durante l’intero arco del’anno 2013, relative agli affidamenti diretti di lavori, con sistema del cottimo fiduciario, nel settore dell’edilizia scolastico.

    Fin qui la notizia nuda e cruda che ci comunica la evidenza di un’inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

    Un’inchiesta molto più importante della nostra che, seguendo le orme delle ricerche certosine del consigliere comunale di minoranza Luigi Cobianchi, abbiamo scritto almeno mezza dozzina di articoli sulle modalità, quantomeno dubbie, giusto per usare un eufemismo, con cui imprese di Caserta hanno ricevuto tantissimi quattrini attraverso l’attribuzione di questi lavori, frutto di chiamata diretta.

    Insomma, nel giro di una settimana, prima i carabinieri, che indagano sulla concessione in zona F6 data alla Napoletana gas e all’imprenditore edile Landolfi, poi le Fiamme Gialle hanno varcato le porte del Comune.

    Qualcosa si muove.

     

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 19 gennaio 2014 ALLE ORE 11:38