Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 10.48 ESCLUSIVA – E’ morto Giacomo Napoletano. Fu sindaco di Castel Volturno della democrazia cristiana, fondatore del Ccd-Udc e aderì a Noi Sud


      Stroncato ieri, sabato, da un un infarto. I funerali, oggi alle 15:00 nella chiesa dell’Annunziata CASTEL VOLTURNO - Nell’ultimo periodo, era ritornato a a fare politica attiva, legandosi alla nuova stagione di Forza Italia. Ma il destino non gli ha permesso di vivere un’altra esperienza forte, come saranno le prossime elezioni comunali, che con […]

    Nella foto, Giacomo Napoletano e il comune di Castel Volturno

     

    Stroncato ieri, sabato, da un un infarto. I funerali, oggi alle 15:00 nella chiesa dell’Annunziata

    CASTEL VOLTURNO - Nell’ultimo periodo, era ritornato a a fare politica attiva, legandosi alla nuova stagione di Forza Italia. Ma il destino non gli ha permesso di vivere un’altra esperienza forte, come saranno le prossime elezioni comunali, che con ogni probabilità si svolgeranno a marzo. Giacomo Napoletano è morto ieri, stroncato da un infarto.

    Si stava recando al ristorante “De Mare”, insieme al figlio, medico per presenziare ad una promessa di matrimonio. Inutile la corsa verso la clinica Pinetagrande, visto che il malore lo ha ucciso sul colpo. I funerali, verranno celebrati oggi, domenica alle ore 15:00 nella chiesa dell’Annunziata, nel centro storico di Castel Volturno.

    In passato Giacomo Napoletano è stato sindaco di Casetl Volturno, della democrazia cristiana, della cosiddetta I repubblica, fondatore in provincia di Caserta Ccd, che ebbe come senatore De Sanctis, anche lui scomparso più di 13 anni fa, la sua punta di diamante.

    Successivamente è passato per molte esperienze. Con Zinzi per un breve periodo, durante il quale è stato vicesegretario provinciale dell’UDC. Poi con Noi Sud e ,ultimamente aveva aderito al progetto della Nuova Forza Italia. Lascia la moglie e due figli.

     

    M.I.

    PUBBLICATO IL: 19 gennaio 2014 ALLE ORE 10:52