Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MADDALONI – Il ras della droga con i Walkie Talkie, di via Feudo spedito ai domiciliari


        Lo ha deciso la corte di Appello di Napoli a seguito dell’istanza presentata dagli avvocati Stefano Alessandrelli e Franco Liguori.   MADDALONI – Era stato “ristretto” alla misura di custodia cautelare in carcere, in quanto considerato dagli inquirenti il nuovo ras che controllava le piazze di spaccio a Maddaloni e soprattutto in via Feudo, […]

     

    Nelle due foto, due immagini diverse del ras Orazio Gagliardi

     

    Lo ha deciso la corte di Appello di Napoli a seguito dell’istanza presentata dagli avvocati Stefano Alessandrelli e Franco Liguori.

     

    MADDALONI – Era stato “ristretto” alla misura di custodia cautelare in carcere, in quanto considerato dagli inquirenti il nuovo ras che controllava le piazze di spaccio a Maddaloni e soprattutto in via Feudo, grazie alle ricetrasmittenti, quest’ultime sequestrate dagli agenti del locale commissariato diretto da Vito Esposto e dalla dott.ssa Catalano.

    Stiamo scrivendo di Orazio Gagliardi, il quale con tanto di vedette munite di Walkie  Talkie” posizionate anche lontane dagli stabili dove avveniva lo spaccio, poteva controllare anche l’avvicinarsi di veicoli sospetti o delle forze dell’ordine.

    Stamane, Orazio Gagliardi è stato spedito ai domiciliari. E’ stata accolta la richiesta di scarcerazione parziale degli avvocati Stefano Alessandrelli e Franco Liguori,  da parte della sesta sezione della corte di Appello di Napoli che ha concesso al ras, infatti, la misura degli arresti domiciliari.

    PUBBLICATO IL: 19 novembre 2013 ALLE ORE 13:01