Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.MARIA C.V. – Ecco le novità sull’omicidio Tondi emerse dal sopralluogo all’appartamento di Parco Saurus


              Prelevato un pezzo di corda per verificare la compatibilità con le lesioni da strangolamento riportate da Katia. L’esito delle esame del Dna conferma che Emilio Lavoretano, unico indagato per l’omicidio della moglie, è il padre del bambino     SANTA MARIA CAPUA VETERE – Il sopralluogo giudiziario eseguito lunedì scorso nell’appartamento […]

     

     

     

     

     

    Prelevato un pezzo di corda per verificare la compatibilità con le lesioni da strangolamento riportate da Katia. L’esito delle esame del Dna conferma che Emilio Lavoretano, unico indagato per l’omicidio della moglie, è il padre del bambino

     

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE – Il sopralluogo giudiziario eseguito lunedì scorso nell’appartamento di San Tammaro (CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO ARTICOLO DI LUNEDI’), dove lo scorso 20 luglio fu trovato il corpo senza vita di Katia Tondi, ha fornito all’indagine nuovi ed importanti elementi: oltre alla tenda del salotto sarebbe stato prelevato anche un pezzo di una corda, per verificare la compatibilità con le lesioni riportate da Katia, che ricordiamo essere morta per strangolamento. Novità anche dagli esami del Dna, che avrebbero confermato la paternità del bambino di Emilio Lavoretano, unico indagato per l’omicidio della moglie.

    PUBBLICATO IL: 7 novembre 2013 ALLE ORE 12:38