Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Riabilitazione, PSE: Oliviero, Mucciolo e Gabriele tornano ad incatenarsi in Regione


    “Riabilitazione, Caldoro e Morlacco rispettino gli impegni assunti” CASERTA –  COMUNICATO – Il Gruppo del PSE, capeggiato da Gennaro Oliviero, assieme ai consiglieri Gennaro Mucciolo e Corrado Gabriele, torna ad incatenarsi nuovamente all’interno dell’Aula per bloccare i lavori all’ordine del giorno e denunciare, in maniera decisa e forte, l’assenza di iniziative consequenziali, da parte del […]

    “Riabilitazione, Caldoro e Morlacco rispettino gli impegni assunti”

    CASERTA –  COMUNICATO – Il Gruppo del PSE, capeggiato da Gennaro Oliviero, assieme ai consiglieri Gennaro Mucciolo e Corrado Gabriele, torna ad incatenarsi nuovamente all’interno dell’Aula per bloccare i lavori all’ordine del giorno e denunciare, in maniera decisa e forte, l’assenza di iniziative consequenziali, da parte del governo regionale, rispetto al tavolo tecnico sulla riabilitazione costituitosi grazie al contributo di Oliviero, lo scorso 29 ottobre.

    Invitiamo il Governatore Caldoro e il Sub Commissario Morlacco a non dimenticare e a rispettare gli impegni coerentemente assunti nel tavolo istituzionale promosso a favore della riabilitazione campana – afferma lapidario il capogruppo regionale del Pse, Gennaro Oliviero – Oggi il nostro gesto estremo vuole vivere assieme a quei tanti bambini che si trovano a dover subire, quotidianamente, ulteriori ingiustizie e palesi inadempienze senza alcuna colpa“.     

    Attendiamo un provvedimento chiarificatore, non possiamo rimanere sordi al grido di dolore levato in questi ultime settimane delle madri disperate, avvilite, che si caricano sulle spalle i propri figli, ai tanti terapisti che con amore e passione svolgono la loro missione, sostenendo nel contempo l’angoscia delle famiglie campane.L’angoscia per il domani, per il diritto al futuro dei loro bimbi”. 

    La riabilitazione in Campania non morirà, grazie anche all’enorme contributo delle organizzazioni sindacali che stanno dando grande luce al’intera vicenda. Siamo pronti a fare le barricate ad oltranza pur di difendere il diritto alla salute e alla dignità dei nostri diversamente abili.  I bambini e le famiglie attendono risposte concrete.

    PUBBLICATO IL: 6 novembre 2013 ALLE ORE 12:17