Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Nicola Cosentino silurato. E stasera parte ‘in ritardo’ la fiction sul clan dei casalesi


    Nicola Cosentino insieme a Silvio Berlusconi Ma tre settimane fa, la serie televisiva sui rapporti del clan di Sandokan con la politica e i colletti bianchi non è partita nel giorno previsto. E quelli erano i giorni in cui molto si rifletteva sull’opportunità di candidare o meno Nicola Cosentino. Caserta – Tre settimane fa avevamo […]

    Nicola Cosentino insieme a Silvio Berlusconi

    Ma tre settimane fa, la serie televisiva sui rapporti del clan di Sandokan con la politica e i colletti bianchi non è partita nel giorno previsto. E quelli erano i giorni in cui molto si rifletteva sull’opportunità di candidare o meno Nicola Cosentino.

    Caserta – Tre settimane fa avevamo annunciato l’inizio della nuova fiction Il clan dei camorristi, la saga sulla storia del clan dei casalesi, sulle reti Mediaset. Lo avevamo fatto, convinti, con palinsesto alla mano, che partisse. Il tempo di scriverlo e, chissà perché, chissà come, lor signori hanno deciso di posticiparlo, fino alla messa in onda di stasera, venerdì.

    La fiction parla del rapporto del clan con gli ambienti politici. Un giudice, un super boss, affaristi e uomini dello Stato. Un puzzle che vuole, come ha spiegato il regista, raccontare gli scenari, nella nostra terra, della contiguità del mondo politico con la criminalità organizzata, attraverso i colletti bianchi.

    E proprio durante queste tre settimane di ‘sospensione’ della fiction Silvio Berlusconi ha messo in scena il tira e molla con Nicola Cosentino, per poi concludere in un siluramento con tanto di ‘dolore’ per la scelta fatta. E stasera, dicevamo, parte la nuova fiction. Co-incidenze?

    A pensar male.

    g.v.

    PUBBLICATO IL: 25 gennaio 2013 ALLE ORE 19:25