Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    “MOSTRUOSO” sequestro di botti di Capodanno. Una tonnellata e mezza tra CASERTA, CAPUA e MACERATA CAMPANIA


      Operazione delle Fiamme Gialle del comando provinciale di Caserta. I fuochi pirotecnici rinvenuti in due box garages adiacenti ad alcune abitazioni CASERTA - Erano destinati ad essere fatti esplodere nei festeggiamenti di fine anno della citta’ di Caserta i 1.200 chilogrammi di materiale pirotecnico trovato e sequestrato dalla Guardia di Finanza della città Capoluogo nel corso […]

     

    Operazione delle Fiamme Gialle del comando provinciale di Caserta. I fuochi pirotecnici rinvenuti in due box garages adiacenti ad alcune abitazioni

    CASERTA - Erano destinati ad essere fatti esplodere nei festeggiamenti di fine anno della citta’ di Caserta i 1.200 chilogrammi di materiale pirotecnico trovato e sequestrato dalla Guardia di Finanza della città Capoluogo nel corso di due distinte operazioni. Tanti, negli ultimi giorni, i controlli eseguiti negli esercizi commerciali della zona: particolare attenzione e’ stata posta alla sicurezza nella detenzione dei materiali esplosivi che, per la loro estrema pericolosita’, possono causare ingenti danni a cose e soprattutto alle persone. Ed e’ proprio nell’ambito di questi controlli che sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro gli oltre 1.200 kg di fuochi pirotecnici, fra cui fuochi pirici di IV e V categoria e materiale esplodente fabbricato artigianalmente privo di omologazione e classificazione, alcuni dei quali contenenti elevatissimo quantitativo di carica deflagrante. Tutto il materiale era stoccato all’interno di due box garage adiacenti ad alcune abitazioni, rispettivamente a Macerata Campania e a Caserta ed era detenuto in mancanza delle prescritte licenze di fabbricazione e vendita, non preventivamente denunciato alla competente autorita’ di Pubblica sicurezza. I titolari dei due depositi sono stati denunciati. Proseguira’, nel periodo delle festivita’ natalizie, assicurano i finanzieri, l’intensificazione delle attivita’ di controllo su tutta la provincia casertana; controlli che hanno permesso di sequestrare ulteriori 3 quintali di fuochi dalla Compagnia di Capua.

    PUBBLICATO IL: 30 dicembre 2013 ALLE ORE 14:35