Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – Schiappa “si prende la pizzicata” e punzecchia la Nugnes. Accuse e allusioni su Cantarella


     Il comunicato stampa del primo cittadino è interessante, non solo per le stoccate che contiene all’indirizzo di quella che dovrebbe essere una sua collega di partito, ma anche per certe affermazioni che in queste ore stiamo valutando e verificando con grande attenzione di Gianluigi Guarino   MONDRAGONE- Nell’ultimo comunicato-stampa del Sindaco Schiappa, le “frecciatine ironiche” […]

    da sinistra, l’on Nugnes e il Sindaco Schiappa

     Il comunicato stampa del primo cittadino è interessante, non solo per le stoccate che contiene all’indirizzo di quella che dovrebbe essere una sua collega di partito, ma anche per certe affermazioni che in queste ore stiamo valutando e verificando con grande attenzione

    di

    Gianluigi Guarino

     

    MONDRAGONE- Nell’ultimo comunicato-stampa del Sindaco Schiappa, le “frecciatine ironiche” rivolte all’ass. regionale Daniela Nugnes sono state evidenti.

    Prima fra tutte, l’irriverente ” battutina “ : “Teniamo a precisare che come Comune di Mondragone abbiamo sollecitato più volte gli uffici regionali e l’A.R.P.A.C. stessa, anche per il tramite del delegato regionale all’ambiente che ben conosce l’intera vicenda, da cui non sempre abbiamo ricevuto tutto il supporto necessario che merita la nostra gente ancor prima che noi stessi.”.

    Il primo cittadino mondragonese esprime, dunque, un’accusa diretta alla Regione e all’assessora sua concittadina . La guerra tra i due è dietro l’angolo, se non già in pieno atto. Schiappa non si è tenuto l’attacco dell’assessore sulla “distrazione” dell’amministrazione mondragonese, colpevole di non aver fornito i dati necessari per un intervento compatto e risolutivo della Regione stessa sulla cava adattata a discarica.

    Prima di queste battute più esplicite, con una prosa migliorata rispetto a vecchi comunicati in cui non era stata sempre eccellente ( probabilmente staranno studiando di notte la grammatica e l’analisi logica), il sindaco Schiappa aveva utilizzato lo strumento dell’allusione per punzecchiare la Nugnes, “la quale – così è scritto nel comunicato – ben conosce il problema di Cantarella, visto che prima di diventare consigliere regionale ha svolto la funzione di assessore comunale a Mondragone“.

    Questa nota del primo cittadino, oltre ad essere stata da noi utilizzata per un articolo giornalistico, ci torna utile anche perchè contiene delle affermazioni che sono state messe nero su bianco e che il sindaco non potrà smentire, a partire da quella relativa a un interesse della Regione, attraverso l’ Arpac, generatosi solo all’indomani dello sputtanamento nazionale attraverso Striscia la Notizia.

    Ora non resta che attendere un’eventuale replica di Daniela Nugnes. Saremo noi di Casertace stasera alle 20.00 a videointervistarla in esclusiva e ad ascoltare le sue ragioni.

     

     

    PUBBLICATO IL: 9 ottobre 2013 ALLE ORE 16:40