Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – Fornitura dei sacchetti per la differenziata, affidato il servizio mediante la gara col servizio elettronico Ministero dell’Economia


      E’ stata utilizzata la procedura prevista dal Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione  MONDRAGONE - Una rivoluzione di trasparenza e tecnologia è stata implementata nel Comune di Mondragone nel settore delicatissimo degli appalti e dei rifiuti. La procedura per l’affidamento della fornitura dei sacchetti per la raccolta differenziata per un importo di oltre 150.000,00 € […]

    Nella foto, il sindaco Giovanni Schiappa

     

    E’ stata utilizzata la procedura prevista dal Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione 

    MONDRAGONE - Una rivoluzione di trasparenza e tecnologia è stata implementata nel Comune di Mondragone nel settore delicatissimo degli appalti e dei rifiuti.
    La procedura per l’affidamento della fornitura dei sacchetti per la raccolta differenziata per un importo di oltre 150.000,00 € è stata aggiudicata attraverso le procedure del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) ovvero la piattaforma CONSIP del Ministero dell’Economia e Finanze che consente di svolgere una vera e propria gara o procedura negoziata in modalità totalmente telematica.
    “Ringrazio l’ing. Vincenzo De Lisa, l’arch. Antonio Friello ed il geom. Giuseppe Pontoriero” commenta il Sindaco Giovanni Schiappa “per aver voluto sposare fino in fondo le nuove modalità organizzative ed operative che questa Amministrazione comunale ha inteso implementare fin dal primo momento. Addio a buste, ceralacca e perdite di tempo per la gestione cartacea delle gare. Non solo. In questo modo ogni singolo passaggio della procedura è tracciato elettronicamente. Quindi tramite una gara svolta sul MEPA non solo si risparmia tempo ma rendiamo il tutto trasparente al massimo. Anche le offerte economiche arrivano in modalità elettronica e protetta. Si tratta di un ulteriore svolta in termini di efficacia che dovrà diventare la regola per l’operatività di ogni giorno. Sul tema dei rifiuti e degli appalti vogliamo dare un segnale di assoluta chiarezza in termini di procedure”.
    Tutti gli atti di gara, compresa la validità della firma digitale, vengono gestiti e verificati dalla Consip, consentendo di avere certezza della serietà delle offerte e degli interlocutori commerciali. Infatti l’accesso sul MEPA è soggetto a preventive verifiche da parte della Consip, consentendo all’Ente di poter contrattare con soggetti previamente verificati.

    PUBBLICATO IL: 21 dicembre 2013 ALLE ORE 11:46