Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – Comune pieno di debiti, ecco come la giunta Schiappa “utilizza” il denaro pubblico nonostante la crisi


      Schiappa, improbabile “Babbo Natale”, potrebbe essere presto bloccato dalla Corte dei Conti per le continue elargizioni di patrocini economici che un ente fortemente indebitato come quello di Mondragone ( si opera in dodicesimi e con anticipazioni di cassa di 6 milioni di euro circa) non potrebbe e non dovrebbe utilizzare.   di Walter De […]

    da sinistra, Babbo Natale, il sindaco Schiappa e l’insegna della Corte dei Conti

     

    Schiappa, improbabile “Babbo Natale”, potrebbe essere presto bloccato dalla Corte dei Conti per le continue elargizioni di patrocini economici che un ente fortemente indebitato come quello di Mondragone ( si opera in dodicesimi e con anticipazioni di cassa di 6 milioni di euro circa) non potrebbe e non dovrebbe utilizzare.

     

    di

    Walter De Rosa

     

    MONDRAGONE- Durante lo scorso consiglio comunale, tra i punti all’ordine del giorno, vi erano due specifiche interrogazioni proposte dalle minoranze con le quali da una parte si chiedeva un rendiconto delle spese per contributi economici elargite dalla giunta Schiappa negli ultimi 9 mesi, dall’altra si denunciava di fatto la “violazione” della legge n. 33 del 2013 attraverso cui si sono ristrette le possibilità di accedere a patrocini economici (in particolare il legislatore per evitare i cosiddetti contributi economici “a pioggia“, dietro i quali sovente si nascondono losche pratiche clientelari, ha imposto la necessità di elargire i patrocini monetari solo per finalità realmente meritevoli e solo in presenza di criteri di attribuzione predefiniti e adeguatamente pubblicizzati).

    Sembrerebbe che in queste ultime sere le minoranze si siano riunite determinandosi a rilanciare la questione di legalità e di coerenza contabile.

    Il sospetto è che Schiappa in un anno e mezzo di gestione abbia elargito circa dieci mila euro di contributi economici al mese per manifestazioni organizzate da associazioni locali, manifestazioni non sempre indispensabili e tali da meritare la contribuzione economica richiesta.

    Secondo le minoranze, questa tendenza del primo cittadino mondragonese ad atteggiarsi a novello “Babbo Natale” potrebbe presto incontrare l‘altolà della Corte dei Conti, considerato che appare quantomeno poco coerente dal punto di vista contabile (tutto questo per usare un eufemismo) viaggiare con una media che si avvicina ai dieci mila euro mensili di patrocini economici in presenza di anticipazioni di cassa che superano i 6 milioni di euro. 

    PUBBLICATO IL: 8 novembre 2013 ALLE ORE 17:35