Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – Abuso edilizio? Rinvio a giudizio per l’assessore Pacifico, la prossima udienza il 4 ottobre


      Già emergono i primi rumors nell’opposizione mondragonese. Se il Giudice Monocratico di Carinola dovesse condannare colui che ha sostituito in giunta Petrella, verranno richieste le sue dimissioni. E i seguaci della legalità del Pd con le spalle al muro MONDRAGONE – E’ stata fissata per il 4 ottobre prossimo l’udienza del processo a carico di […]

    Nelle foto, da sinistra, Claudio Petrella e Salvatore Pacifico

     

    Già emergono i primi rumors nell’opposizione mondragonese. Se il Giudice Monocratico di Carinola dovesse condannare colui che ha sostituito in giunta Petrella, verranno richieste le sue dimissioni. E i seguaci della legalità del Pd con le spalle al muro

    MONDRAGONE – E’ stata fissata per il 4 ottobre prossimo l’udienza del processo a carico di Salvatore Pacifico, assessore di riferimento della lista di Claudio Petrella, Liberi e Democratici, nella quale l’esponente della giunta Schiappa dovrà rispondere dell’accusa di abuso edilizio.

    Il neo assessore mondragonese rinviato a giudicio doveva comparire innanzi al giudice monocratico di Carinola, il 17 maggio scorso. In tale occasione ci fu un rinvio e la nuova data stabilita dal tribunale della cittadina del monte Massico, è stata fissata proprio nel giorno di San Francesco.

    Il giudizio in questione è seguito dal mondo della politica mondragonese, in quanto in caso di esito negativo di questo processo l’opposizione consiliare chiederà sicuramente le dimissioni di Pacifico dall’incarico ottenuto lo scorso mese di maggio dopo il patto siglato tra il Pd di Cennami e il Pdl di Schiappa e Davidde.

    Il dibattito politico si incentrerà quasi sicuramente sull’opportunità politica dell’assessore Pacifico di ricoprire la delega concessagli dal sindaco Schiappa dopo le dimissioni di Claudio Petrella.

    Bisognerà, poi verificare come agirà il fronte della legalità del Partito Democratico in merito a questa vicenda.

     

    PUBBLICATO IL: 13 agosto 2013 ALLE ORE 13:32