Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Minaccia di morte col coltello la figlia 23enne e perseguita la moglie, 52 arrestato


    L’operazione è stata eseguita dai carabinieri della stazione di GRAZZANISE GRAZZANISE - I Carabinieri della locale stazione hanno proceduto all’arresto, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale, del cittadino rumeno Badica Veronel, 52enne di Santa Maria la Fossa. Nella circostanza l’uomo, già denunciato per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori da parte della consorte, […]

    L’operazione è stata eseguita dai carabinieri della stazione di GRAZZANISE

    GRAZZANISE - I Carabinieri della locale stazione hanno proceduto all’arresto, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale, del cittadino rumeno Badica Veronel, 52enne di Santa Maria la Fossa. Nella circostanza l’uomo, già denunciato per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori da parte della consorte, in stato di alterazione, si è presentato presso l’abitazione  di quest’ultima armato di coltello inveendo contro la  figlia 23enne, minacciandola di morte. All’atto dell’intervento dei Carabinieri, lo stesso, prima di essere arrestato, ha opposto resistenza, tentando altresì atti di autolesionismo provocandosi delle lievi escoriazioni medicate da personale 118 intervenuto. Quindi, l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 14 ottobre 2013 ALLE ORE 12:38