Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE – Picchia a sangue la moglie, poi la raggiunge in ospedale e aggredisce anche i parenti: arrestato


    Ammanettato dai carabinieri successivamente nel centro della città MARCIANISE –  I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale compagnia, impegnati in un servizio preventivo di controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce, Domenico Amati Bonaccorsi 29enne del luogo, separato. Il provvedimento precautelare è scaturito in […]

    Ammanettato dai carabinieri successivamente nel centro della città

    MARCIANISE –  I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale compagnia, impegnati in un servizio preventivo di controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce, Domenico Amati Bonaccorsi 29enne del luogo, separato. Il provvedimento precautelare è scaturito in seguito alla richiesta di intervento avanzata dalla ex moglie che, nel corso del pomeriggio era stata raggiunta dall’ex coniuge presso l’abitazione paterna e li, dopo un dissidio, ha denunciato di essere stata aggredita con violenza alla presenza dei due figli minori. Nella circostanza, la donna dopo essere riuscita a sottrarsi all’ira dell’uomo, si è recata presso il pronto soccorso dell’Ospedale Civile di Marcianise dove è stata riscontrata affetta da contusioni al capo e cervicale e giudicata guaribile in giorni 2 gg. Anche presso il pronto soccorso, ancora con intenti violenti, l’aggressore si è scagliato contro alcuni parenti della donna accorsi all’ospedale. Le immediate ricerche svolte dai militari dell’Arma hanno consentito di rintracciare l’uomo nel centro urbano di Marcianise e di arrestarlo. Successivamente è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

    PUBBLICATO IL: 4 settembre 2013 ALLE ORE 12:18