Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MADDALONI / Spaccia droga a un passo dalla stazione: arrestato 37enne, segnalato acquirente maddalonese


      Lo spacciatore, con significativi precedenti, è stato notato e fermato dagli uomini della Squadra Investigativa del locale Commissariato di Polizia  Maddaloni – Operazione degli uomini del Commissariato di Maddaloni: ieri sera, venerdì, personale della Squadra investigativa hanno arrestato Abdellatif Zaroual, nato in Marocco l’ 1.1.1975, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. , già […]

     

    Nella foto Abdellatif Zaroual

    Lo spacciatore, con significativi precedenti, è stato notato e fermato dagli uomini della Squadra Investigativa del locale Commissariato di Polizia 

    Maddaloni – Operazione degli uomini del Commissariato di Maddaloni: ieri sera, venerdì, personale della Squadra investigativa hanno arrestato Abdellatif Zaroual, nato in Marocco l’ 1.1.1975, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. , già arrestato per inottemperanza al provvedimento di espulsione,  era stato sottoposto all’obbligo di firma , ma da alcuni  giorni non vi ottemperava. Pertanto,  nel corso di un mirato servizio antidroga e a seguito di reiterata attività  di appostamento, nei pressi della locale stazione ferroviaria, in via La Rosa, è stato notato dagli agenti operanti mentre cedeva della sostanza, in cambio di denaro.

    Immediatamente venivano fermati e perquisiti sia l’acquirente che il venditore; in particolare quest’ultimo veniva trovato in possesso di svariate dosi di  “hashish” già confezionate per la vendita e di 230.00E in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività illecita, mentre l’acquirente tentava di nascondere un banconota di dieci euro.

    Dopo avere sottoposto la sostanza agli accertamenti tecnici che ne confermavano la natura di  stupefacente del peso di circa 20 gr, e stante l’evidenza dell’attività di spaccio, il nominato in oggetto veniva dichiarato in stato d’arresto e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Santa Maria C.V., tradotto presso la Casa Circondariale di S. Maria C.V.

    L’acquirente, ascoltato dagli investigatori, ha confermato di avere acquistato la sostanza stupefacente per uso personale e, pertanto, verrà deferito al Prefetto, per il previsto procedimento amministrativo, mentre la sostanza stupefacente e la somma di denaro sono state sequestrate, in attesa del provvedimento di confisca e distruzione.

    PUBBLICATO IL: 3 novembre 2012 ALLE ORE 10:18