Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Agg. 16.02 MADDALONI – 36enne aggredisce e ferisce un carabiniere, il gip dispone l’obbligo di presentazione


      E’ successo in via Forche Caudine. L’uomo è stato difeso in aula dagli avvocati Alfredo Santacroce e Francesco Liguori   Agg. 16.02 MADDALONI - E’ stato scarcerato alcuni istanti fa Domenico De Angelis, il 36enne di Maddaloni, che è stato fermato in via Forche Caudine, dopo alcune minacce e un’aggressione rivolta verso i carabinieri intervenuti sul […]

     

    E’ successo in via Forche Caudine. L’uomo è stato difeso in aula dagli avvocati Alfredo Santacroce e Francesco Liguori

     

    Agg. 16.02 MADDALONI - E’ stato scarcerato alcuni istanti fa Domenico De Angelis, il 36enne di Maddaloni, che è stato fermato in via Forche Caudine, dopo alcune minacce e un’aggressione rivolta verso i carabinieri intervenuti sul posto. Doveva rispondere di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato. Il Gip ha convalidato l’arresto, ma gli ha concesso poi il beneficio dell’obbligo settimanale di presentazione presso la caserma dei Carabinieri. L’uomo è stato difeso innanzi al gip dagli avvocati Alfredo Santacroce e Francesco Liguori

     

    Maddaloni –  I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato, per resistenza e lesione a Pubblico Ufficiale. e danneggiamento di automezzo militare, Domenico De Angelis, 36enne, del luogo. I Carabinieri sono intervenuti in via Forche Caudine dove vi era  De Angelis, in evidente stato di ebrezza e che, e alla loro vista, dapprima li minacciava e poi li aggrediva fisicamente, tant’è che uno dei Carabinieri è stato costretto, poi, a ricorrere alle cure del caso presso il pronto soccorso di Maddaloni, dopodiché si è scagliato sull’autovettura di servizio, provocandone la rottura del lunotto posteriore e varie ammaccature. Quindi, con non poca fatica, i Carabinieri sono riusciti a bloccare il malvivente, arrestandolo, e sarà giudicato con la formula di rito direttissimo.

     

    PUBBLICATO IL: 7 dicembre 2013 ALLE ORE 13:50