Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MACERATA C. Non ci lasciano neanche le suore. Madre superiora scippata della pensione


      L’aveva appena ritirata, quando è stata avvicinata da due rapinatori in scooter, che sottraendole la borsa, hanno provocato anche la sua caduta. Era accompagnata da un’altra religiosa anche lei dell’Asilo coniugi Scialdone   MACERATA CAMPANIA – Brutta avventura per suor Olga Lupo, madre superiora dell’istituto religioso Asilo coniugi Scialdone. La religiosa ha subito, infatti, uno […]

     

    L’aveva appena ritirata, quando è stata avvicinata da due rapinatori in scooter, che sottraendole la borsa, hanno provocato anche la sua caduta. Era accompagnata da un’altra religiosa anche lei dell’Asilo coniugi Scialdone

     

    MACERATA CAMPANIA – Brutta avventura per suor Olga Lupo, madre superiora dell’istituto religioso Asilo coniugi Scialdone. La religiosa ha subito, infatti, uno scippo all’uscita dell’ufficio postale dove aveva appena ritirato la pensione, che  le è stata sottratta dai malviventi. La suora era accompagnata da un’altra religiosa, suor Silvia. L’abbordaggio è avvenuto a pochi metri dall’ingresso del negozio di fiori di via Trieste. La tecnica, quella rituale: due rapinatori in sella ad uno scooter hanno scippato la borsa alla superiora facendola anche cadere a terra.

    PUBBLICATO IL: 4 aprile 2013 ALLE ORE 14:04