Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LOTTA ALLA CAMORRA E ALLO SPACCIO, ENCOMI ai carabinieri del Nucleo Investigativo di CASERTA e ai militari della stazione di GRAZZANISE


      A consegnare, nella caserma Vittoria, i riconoscimenti il generale di corpo d’armata Franco Mottola NAPOLI - Il comandante interregionale carabinieri “Ogaden”, generale di corpo d’armata Franco Mottola, nella caserma “Vittoria”, ha consegnato diversi encomi a militari dell’Arma particolarmente distintisi in attivita’ di servizio che hanno consentito di disarticolare agguerriti sodalizi criminosi operanti nelle province […]

     

    A consegnare, nella caserma Vittoria, i riconoscimenti il generale di corpo d’armata Franco Mottola

    NAPOLI - Il comandante interregionale carabinieri “Ogaden”, generale di corpo d’armata Franco Mottola, nella caserma “Vittoria”, ha consegnato diversi encomi a militari dell’Arma particolarmente distintisi in attivita’ di servizio che hanno consentito di disarticolare agguerriti sodalizi criminosi operanti nelle province di Napoli e Caserta, di eseguire 83 provvedimenti restrittivi, nonche’ di giungere al sequestro di grossi quantitativi di droga, beni mobili ed immobili, per un valore di svariati milioni di euro. La significativa cerimonia, che si e’ svolta alla presenza dei comandanti della Legione Campania, dei comandi provinciali di Napoli e Caserta, di una rappresentanza di militari e dei delegati del Consiglio intermedio di rappresentanza, ha avuto inizio con una allocuzione del generale Mottola, che ha spiegato ”l’alto significato dell’evento, soffermandosi sull’importanza della figura del Carabiniere, quale sicuro e insostituibile punto di riferimento per i cittadini”. I militari premiati sono effettivi ai Nuclei Investigativi di Napoli, Caserta e Torre Annunziata, alle compagnie di Castellammare di Stabia e Casoria e alle stazioni di Grazzanise e Volla. Al termine della cerimonia, il generale Mottola si e’ complimentato con tutti i militari presenti, esortandoli ”ad intensificare ogni sforzo investigativo nella lotta ad ogni forma di criminalita’, per diffondere sicurezza e fiducia nei cittadini”.

    PUBBLICATO IL: 29 gennaio 2014 ALLE ORE 12:35