Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    L’OMICIDIO DI ANTONIETTA AFIERI, 3 gli indagati. Spunta una nuovo movente per il delitto


    I pm, titolari dell'inchiesta, Carlo Fucci e Gerardina Cozzolino hanno richiesto al gip l'incidente probatorio

     

    antonella-afieri

    S.MARIA C.V. – Gerardina Cozzolino e Carlo Fucci, i pm titolari dell’inchiesta sull’omicidio di Antonietta Afieri, la donna scomparsa nel giugno 2013, hanno richiesto l’incidente probatorio, ovvero  l’assunzione anticipata delle prove nelle fasi che precedono il dibattimento. Toccherà adesso al gip di S.Maria C.V. a stabilire, qualora deciderà di accettare la richiesta dell’accusa, la data durante la quale dovrà svolgersi l’istituto richiesto dai pubblici ministeri. 

    Intanto prendono vita altre ipotesi sul movente del delitto. L’ultima trapelata è questa: a determinare la morte della 50enne sarebbe potuta essere  la sua intenzione di rivelare ai parenti di uno dei sospettati una relazione sessuale. Logicamente sarà il processo ad avvalorare o a smontare questa pista.

    Intanto, per ora, risultano indagati un radiotecnico di Santa Maria Capua Vetere, suo figlio e un macellaio di San Prisco

    PUBBLICATO IL: 11 marzo 2014 ALLE ORE 17:25