Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LO SCANDALO DELLA REGIONE / Hanno fatto man bassa dei soldi della comunicazione. Ecco le accuse a Ianniciello e Fulvio Martusciello


        Questo è solo uno dei tre filoni di inchiesta, condotto dalla Procura della Repubblica e dalla Guardia di Finanza. Ecco perchè si  profilano all’orizzonte altri avvisi di garanzia Napoli – La mancanza di controlli nell’erogazione dei fondi regionali ha fatto in modo che il malcostume dilagasse: lo scrive il gip Roberto D’Auria nell’ordinanza di […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Ianniciello e Fulvio Martusciello

     

    Questo è solo uno dei tre filoni di inchiesta, condotto dalla Procura della Repubblica e dalla Guardia di Finanza. Ecco perchè si  profilano all’orizzonte altri avvisi di garanzia

    Napoli – La mancanza di controlli nell’erogazione dei fondi regionali ha fatto in modo che il malcostume dilagasse: lo scrive il gip Roberto D’Auria nell’ordinanza di custodia cautelare notificata oggi al consigliere regionale del Pdl Massimo Ianniciello. “A partire dal 2011 – si legge nel provvedimento – la condotta illecita, verosimilmente avendo appurato l’inesistenza di controlli amministrativi di verifiche di coerenza e veridicità delle richieste, ha assunto connotati di particolare spregiudicatezza. Se nel 2010 l’emissione delle fatture false per operazioni inesistenti era stata commissionata a una società effettivamente operante nel settore della comunicazione, negli anni successivi la condotta si è concretizzata nell’utilizzo di fatture di una società solo apparentemente operativa e anzi avente un oggetto sociale assolutamente incongruo (commercio all’ingrosso di rottami) rispetto a quello attinente alla prestazione asseritamente eseguita e remunerata”. Il compito di condurre una “idonea istruttoria” sulle richieste di rimborso spese spettava, secondo l’accusa, al capogruppo del Pdl, Fulvio Martusciello.

    L’inchiesta riguarda i fondi pubblici erogati per la comunicazione, che costituisce uno dei filoni dell’indagine sull’uso dei finanziamenti ai gruppi politici del Consiglio regionale della Campania. Oltre a questo filone, ve ne sono altri due che vanno sotto il nome di «finanziamento ai gruppi consiliari» e «fondo assistenza». L’ammontare complessivo di tutti questi finanziamenti è di circa 4-5 milioni di euro all’anno.

    PUBBLICATO IL: 20 dicembre 2012 ALLE ORE 17:00