Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    L’EX PREFETTO ACCUSATA DI ESTORSIONE- Il pm Ardituro convoca la Stasi per sulla storia della pompa di benzia del concorrente di Giovanni Cosentino. Lei diserta


    L’interrogatorio doveva tenersi stamattina Non si e’ svolto oggi il previsto interrogatorio, in qualita’ di indagata, di Maria Elena Stasi, l’ex prefetto di Caserta ed ex parlamentare del Pdl coinvolta in un’inchiesta della Dda di Napoli. L’ex prefetto, che nei giorni scorsi aveva ricevuto un invito a comparire dal pm Antonello Ardituro, a quanto si e’ appreso […]

    Nella foto Maria Elena Stasi e Antonello Ardituro

    L’interrogatorio doveva tenersi stamattina

    Non si e’ svolto oggi il previsto interrogatorio, in qualita’ di indagata, di Maria Elena Stasi, l’ex prefetto di Caserta ed ex parlamentare del Pdl coinvolta in un’inchiesta della Dda di Napoli. L’ex prefetto, che nei giorni scorsi aveva ricevuto un invito a comparire dal pm Antonello Ardituro, a quanto si e’ appreso ha deciso di non presentarsi. La procura procede per l’ipotesi di estorsione aggravata dall’aver agito per favorire il clan dei Casalesi. Nell’indagine e’ indagato anche l’ex deputato Pdl Nicola Cosentino. La vicenda si riferisce al presunto allontanamento di un dirigente del Comune di Villa di Briano che avrebbe concesso a un imprenditore concorrente della famiglia Cosentino, che e’ titolare della Aversana Petroli, l’autorizzazione ad aprire un distributore di benzina.

    PUBBLICATO IL: 3 febbraio 2014 ALLE ORE 20:15