Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LE INTERCETTAZIONI. CAMORRA & ASSICURAZIONI, ecco come funzionava il meccanismo delle polizze false: si comprava a 12 e 50 e si vendeva a 30 euro


      Dalla lettura dell’ordinanza dei 17 arresti siamo in grado di mostrare ai lettori i punti salienti del coumento che descrivono le trattative intavolate alla base della compravendita delle rca CASERTA – Le intercettazioni contenute nell’ordinanza firmata dal gip Foschini seguono, in sostanza, passo passo lo sviluppo e l’articolazione della vicenda polizze. Riunioni saltate, rimandate, […]

     

    Dalla lettura dell’ordinanza dei 17 arresti siamo in grado di mostrare ai lettori i punti salienti del coumento che descrivono le trattative intavolate alla base della compravendita delle rca

    CASERTA – Le intercettazioni contenute nell’ordinanza firmata dal gip Foschini seguono, in sostanza, passo passo lo sviluppo e l’articolazione della vicenda polizze. Riunioni saltate, rimandate, posticipate, ma alla fine, per il giudice, nonostante l’8 settembre del 2011 non si fosse tenuto l’incontro programmato con Bruno, “l’estorsione veniva portata a consumazione, come emergeva dalle conversazione intercettate in ambientale nell’auto di Ciccarelli”

    “Il 12.9.2011, infatti, - è scritto testualmente nell’ordinanza, - Ciccarelli e Di Bernardo commentavano l’accaduto, evidenziando la delusione per non aver ricevuto una parte dei proventi. In ogni caso, pensavano di rifarsi direttamente con le polizze false, avendone già vendute  tre-quattrocento, fornite da Sportiello”

    Prog. 51395 del 12/09/2011 alle ore 18.41

    … omissis …

    DI BERNARDO Giovanni: ma noi rimanemmo che se chiudiamo là prendiamo qualcosa…

    CICCARELLI Ulderico:   Giovanni, mo a noi quello che interessa assai sono le polizze … le polizze … inc…

    DI BERNARDO Giovanni: ma tu già sai da qualche parte possiamo andare?..

    CICCARELLI Ulderico:      già tre-quattrocento (polizze) le abbiamo vendute..

    DI BERNARDO Giovanni: veramente? … ce  le  facciamo  dare  da  Gino (Sportiello) e  non  lo paghiamo hai capito? …

    … omissis …

    Importante, per capire il meccanismo alla basa della vendita delle polizze, leggere l’ambientale del 16/09/2011, delle ore 10.01, nell’autovettura di Ulderico Ciccarelli in sosta davanti ad una pasticceria.

    Gli inquirenti trascrivono il colloquio tra Zara e Ciccarelli, dove è proprio Zara a raccontare in modo concitato l’esito della negoziazione intavolata con un uomo mandato da Vincenzo Bruno: “disse: le diamo a trentacinque… però.. tirate, tirate, tirate.. a voi a quindici euro ve le diamo… però, ci vediamo tutto noi.. verbali, ..inc… tutto… disse.. queste cose qua.”

    Ma la contrattazione continua, non si arresta e cambia così ulteriormente il prezzo delle rca. Ed infatti in un’altra ambiental del 17 settembre del 2011 Ciccarelli riferisce, nella sua auto, a Giovanni Di Bernardo: “Si sono messi a disposizione… con noi… ora dobbiamo uscire qua vero? (facendo riferimento alla strada da percorrere)…dodici e cinquanta secondo me sta fatto bene.. lui voleva quindici… noi dieci… chiudiamo a dodici e cinquanta.. le vendiamo a trenta e via… Giovanni..”.

    Giuseppe Tallino

     

     

     

    PUBBLICATO IL: 16 gennaio 2014 ALLE ORE 19:16