Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LE FOTO ESCLUSIVE – S.MARIA C.V L’estate nera dei rifiuti. Cassonetti pieni, ingombranti dappertutto e pesanti cattivi odori nei vicoli


    Abbiamo girato nelle zone nevralgiche della città, nella giornata di ieri, e abbiamo costato che esiste una situazione decisamente emergenziale S.MARIA C.V -Basta fare un giro di 30 minuti per le vie cittadine, per esempio passare per via Perlasca, via Perla, zona stadio Piccirillo, via Sant’Andrea,  viale Generoso Iodice, via Napoli,  tratto di fronte l’Asl, […]

    Abbiamo girato nelle zone nevralgiche della città, nella giornata di ieri, e abbiamo costato che esiste una situazione decisamente emergenziale

    S.MARIA C.V -Basta fare un giro di 30 minuti per le vie cittadine, per esempio passare per via Perlasca, via Perla, zona stadio Piccirillo, via Sant’Andrea,  viale Generoso Iodice, via Napoli,  tratto di fronte l’Asl, via dei Romani e Piazza Mazzini, per notare quanto l’abbandono di rifiuti ed elettrodomestici regna sovrano in luoghi pubblici e spazi verdi.

    Ingombranti lasciati incustoditi per strada che creano delle vere e proprie discariche a cielo aperto, monnezza abbandonata accanto ai cassonetti, insomma,  materiali di ogni tipo: televisori, materassi, ma soprattutto decine e decine di bottiglie buttate li, a pochi metri dalle apposite campane strapiene. Non parliamo poi dei cattivi odori che si respirano tra i vicoli del centro storico  e dei topi che ora la fanno da padrone.

    Una cornice di certo non gratificante né per i residenti che pagano le tasse né per i tanti turisti che in questo periodo visitano la Città dell’Antica Capua, per recarsi alle “famigerate” bellezze archeologiche sulla terra di Spartaco.

    Gian.Gua.

    Antonella Canalonga

    PUBBLICATO IL: 25 agosto 2013 ALLE ORE 15:35