Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    I lavori del porto di CASTEL VOLTURNO non partono e Consoli scrive una nuova lettera all’assessore Vetrella


    Il consigliere regionale ritorna anche sul mancato recupero della Darsena San Bartolomeo

     

    Nelle foto, Angelo Consoli e Sergio Vetrella

    Nelle foto, Angelo Consoli e Sergio Vetrella

    CASTEL VOLTURNO. Angelo Consoli anche nel giorno della festa del papà ha un pensiero per il porto di Castel Volturno. Il consigliere regionale dell’Udc ha deciso di scrivere una nuova lettera all’assessore Sergio Vetrella rammentandogli che nonostante i suoi pregressi interventi, non ultimo il question time, “Allo stato attuale, contrariamente a quanto più volte annunciato, i lavori non risultano iniziati e non si è provveduto al ripristino della darsena arrecando gravissimo danno alla già asfittica economia locale”.

    Ci fermiamo qui… e vi rimandiamo alla lettura della lettera.

    M.I.

     

    Il vice presidente della Commissione Attività Produttive della Regione Campania Angelo Consoli incalza con una lettera l’assessore regionale Sergio Vetrella sul porto turistico di Castel Volturno. “Nel corso dell’ultimo question time aveva preso degli impegni – scrive Consoli – ma non li ha mantenuti”

    Ill.mo Ass.re Regione Campania

    Prof. Sergio Vetrella

    E p.c. Ill.mo Presidente della Regione Campania

    On.le Stefano Caldoro

    LORO SEDI

     

     

    Prot. n._____________ del _________________

     

    Raccomandata a mano – Anticipata mezzo mail

     

     

     

    Oggetto: Porto turistico Castel Volturno.

     

    Ill.mo assessore, faccio seguito alle numerose interrogazioni prodotte in merito all’oggetto ed in modo particolare all’interrogazione svolta in question time nella quale, il sottoscritto, ha chiesto ragione del mancato inizio dei lavori di costruzione del porto turistico di Castel Volturno e del blocco della darsena di San Bartolomeo.

    La S.V. nella Sua risposta nel corso del question time assunse impegno a porre in essere tutti gli atti necessari per consentire l’inizio dei lavori, ed per contro, in caso di inadempienze della ditta, di adottare provvedimento di revoca della ditta aggiudicatrice dell’appalto.

    Allo stato attuale, contrariamente a quanto più volte annunciato, i lavori non risultano iniziati e non si è provveduto al ripristino della darsena arrecando gravissimo danno alla già asfittica economia locale.

    Tenendo conto dell’approssimarsi della stagione estiva, Le rivolgo l’invito pressante ad intervenire immediatamente e con la massima decisione per assicurare almeno il ripristino della darsena S. Bartolomeo e, nel caso di accertata inadempienza della ditta aggiudicatrice, di porre in essere, in modo esplicito, gli atti successivi di sua competenza.

     

    Cordialità

     

    F.to

    On. Angelo Consoli

    PUBBLICATO IL: 19 marzo 2014 ALLE ORE 15:02