Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA MANIFESTAZIONE DI CASTEL VOLTURNO / Il presidente dei commercianti, Pertici, conferma: “Ho fiducia in persone… che in passato hanno avuto ruoli in politica”


        Corsi e ricorsi storici… la nuova unità cittadina e associativa assomiglia sempre più alla grande manifestazione degli anni 70 che segnò l’ascesa politica di Mario Luise, ma oggi si riuscirà a cambiare il destino della cittadina rivierasca?   CASTEL VOLTURNO - Dopo l’articolo di ieri, giovedì, sulla mobilitazione delle associazioni cittadine (CLICCA QUI […]

     

    Nella foto, il presidente dell’assocommercianti di Castel Volturno

     

    Corsi e ricorsi storici… la nuova unità cittadina e associativa assomiglia sempre più alla grande manifestazione degli anni 70 che segnò l’ascesa politica di Mario Luise, ma oggi si riuscirà a cambiare il destino della cittadina rivierasca?

     

    CASTEL VOLTURNO - Dopo l’articolo di ieri, giovedì, sulla mobilitazione delle associazioni cittadine (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO ), il presidente dell’associazione commercianti di Castel Volturno, Davide Pertici, mediante la mia personale pagina facebook ha deciso di precisare la propria posizione in merito al paventato “sottostrato politico e partitico” della manifestazione declamando la sua piena fiducia nei sottoscrittori della lettera aperta inviata anche alle istituzioni europee sul caso Castel Volturno.

    Nel suo inciso, che pubblichiamo in calce a questo breve articolo, Pertici conferma e precisa: “Io insieme ad altre persone, che non sono state citate nell’articolo, siamo i promotori di una unione che non solo non ha scopi politici ma è forse la prima grande unione che abbraccia quasi tutto il litorale… persone che sicuramente in passato avranno avuto un ruolo in politica, ma che oggi mi hanno fatto ben sperare e sono convinto che non mi deluderanno“.

    Quindi, questo dimostra che il presidente di una delle due associazioni commercianti del territorio, si è confrontato anche con personaggi che in passato hanno avuto ruoli politici o esperienze di partito, i quali gli avrebbero garantito la loro “neutralità”, anzi genuinità di fronte a questa manifestazione che ha dato vita ad un “agglomerato” associativo, che ha quale obiettivo “la riqualificazione del territorio“.

    Una sceneggiatura che la città di Castel Volturno ha già vissuto negli anni 70, in un altro contesto storico e politico diverso da quello attuale, quando vi fu la storica mobilitazione cittadina e nel contempo l’ascesa politica di Mario Luise. Corsi e ricorsi storici? Da allora sono trascorsi 40 anni, ma il territorio è cambiato? La mobilitazione modificherà le sorti del litorale castellano? Staremo a vedere.

    Massimiliano Ive

    QUI SOTTO LA REPLICA DEL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DAVIDE PERTICI

     

    Rispondo, in qualità di Presidente dell’Assocommercianti Città di Castel Volturno, al signor Mario Corvino che non bisogna fasciarsi la testa prima di rompersela! O come meglio risponde Massimiliano Ive dicendo di aspettare i frutti se verranno!! Aspettiamo il 31 gennaio e poi commentiamo i risultati! Io insieme ad altre persone, che non sono state citate nell’articolo, siamo i promotori di una unione che non solo non ha scopi politici ma è forse la prima grande unione che abbraccia quasi tutto il litorale e che ha un unico grande obiettivo comune quello della riqualificazione del territorio!!! Solo e soltanto questo! Difficilmente rispondo su fb ma questa volta era necessario perchè mi sono fidato di persone che non conoscevo e con le quali stò cercando di ottenere degli ottimi risultati; persone che sicuramente in passato avranno avuto un ruolo in politica, ma che oggi mi hanno fatto ben sperare e sono convinto che non mi deluderanno.

    Davide Pertici

    PUBBLICATO IL: 28 dicembre 2012 ALLE ORE 13:00