Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA LETTERA ESCLUSIVA / ASL – Il dirigente Mascolo epurato in un posto dove 4 o 5 mandarini dettano legge da 20 anni applicando 100 pesi e 100 misure


      La notizia, da noi pubblicata in esclusiva ieri sera, ha suscitato immediatamente delle reazioni, in vista della scadenza, ormai super prossima, del varo del Piano Aziendale  COME E’ VIRTUOSA L’ASL CASERTA ……La vicenda Mascolo è l’emblema della gestione Menduni e del manipolo di mandarini che lo circonda. Ora che si stanno ultimando le pratiche per […]

     

    Nelle foto, paolo Manduni e la sede dell’Asl di Caserta

    La notizia, da noi pubblicata in esclusiva ieri sera, ha suscitato immediatamente delle reazioni, in vista della scadenza, ormai super prossima, del varo del Piano Aziendale 

    COME E’ VIRTUOSA L’ASL CASERTA ……La vicenda Mascolo è l’emblema della gestione Menduni e del manipolo di mandarini che lo circonda. Ora che si stanno ultimando le pratiche per l’adozione dell’Atto Aziendale bisogna studiare ogni strategia per accontentare gli amici degli amici. Liberare qualche struttura complessa o semplice per accontentare chi o qualcuno. Vogliamo ripercorrere quest’anno con tutte le decapitazioni avvenute in maniera più o meno legittima? Infatti, quante volte caro Direttore si è preoccupato di “Comunicare avvio procedimento amministrativo ex artt. 7 e 8 Legge 241/90 e s.m.i.”?. Nel caso di Mascolo si ottempera con procedura “perfetta” ai sensi della Legge, salvo poi verificare la  giustezza del provvedimento. In altri casi ancor più clamorosi, non ci si è per nulla preoccupati della correttezza degli atti. Ma di questo si sta occupando qualche ferrato studio legale “per omissione di atti di ufficio e abuso di potere”. Alla luce di tutto questo, c’è da preoccuparsi non poco allorquando il Direttore e la il manipolo di mandarini si troveranno ad assegnare le nuove strutture complesse o semplici.  Valutazione di titoli, anzianità di servizio, effettive e comprovate competenze, concorsi pubblici interni, etc. etc. Abbiamo già il sentore, però, che tutto ciò non accadrà, infatti solo a pochi giorni dalla definitiva stesura dell’Atto Aziendale, Menduni già si è premurato di aggiudicare qualche struttura complessa o semplice in totale assenza dell’Atto per antonomasia.
    Gli studi legali si stanno già sfregando le mani…..
    Lettera firmata
    LA REPLICA DI CASERTACE: Fateci sapere tutto. Nomi, circostanze, contestazioni. Equità. trasparenza, uniformità nella valutazione degli atti. Per questo si batterà Casertace. Ma chi sa, deve darci una mano per scoprire tutti gli altarini. Inizia un autunno caldo.
    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 25 ottobre 2012 ALLE ORE 11:33