Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA LETTERA ESCLUSIVA – Antonio Cosentino a Casertace: “Mai conosciuto in vita mia il signor Pietro Amodio. Domani, lo querelerò”


    Riceviamo e pubblichiamo dal fratello dell’ex Sottosegretario, chiamato in ballo anche stamattina, lunedì, nonostante la difesa abbia smontato la maggior parte della sua tesi sulle frequentazioni stabili con il congiunto dell’ex leader del Pdl, che ha deciso di prendere carta e penna e di uscire allo scoperto Caro Direttore, ho appreso dalla Sua testata on […]

    Nella foto, Nicola Cosentino

    Riceviamo e pubblichiamo dal fratello dell’ex Sottosegretario, chiamato in ballo anche stamattina, lunedì, nonostante la difesa abbia smontato la maggior parte della sua tesi sulle frequentazioni stabili con il congiunto dell’ex leader del Pdl, che ha deciso di prendere carta e penna e di uscire allo scoperto

    Caro Direttore,

    ho appreso dalla Sua testata on line la notizia secondo la quale, nel corso di un processo a carico di mio fratello, un testimone, tale Amodio, avrebbe insinuato di essere un mio amico ed un frequentatore di casa mia. Rilevo la circostanza, opportunamente riferita nel Suo articolo, della successiva smentita dello stesso Amodio in seguito al controesame degli avvocati ma ci tengo a riferirLe – e Le sarei grato se lo rendesse noto anche ai Suoi lettori – che non ho mai né conosciuto né visto questo sig. Amodio e che domattina provvederò a denunciarlo alla Procura della Repubblica competente.

    Grazie e Cordiali Saluti

    Antonio Cosentino

    CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO DI OGGI POMERIGGIO

    PUBBLICATO IL: 14 ottobre 2013 ALLE ORE 18:35