Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    La Juvecaserta concentrata sul “Pentasuglia”. Molin concede però un giorno di riposo


    Il primo vero appuntamento è quello col Brindisi CASERTA - Dopo l’ottima prova di ieri, martedì, nello scrimmage contro Napoli, la Pasta Reggia torna in palestra per preparare al meglio i prossimi appuntamenti del precampionato. Quest’ oggi solo seduta mattutina per i bianconeri di coach Lele Molin, che dopo le fatiche di ieri, ha deciso […]

    Il primo vero appuntamento è quello col Brindisi

    CASERTA - Dopo l’ottima prova di ieri, martedì, nello scrimmage contro Napoli, la Pasta Reggia torna in palestra per preparare al meglio i prossimi appuntamenti del precampionato.

    Quest’ oggi solo seduta mattutina per i bianconeri di coach Lele Molin, che dopo le fatiche di ieri, ha deciso sapientemente di concedere ai suoi un pomeriggio di riposo, evitando in questo modo che i carichi di lavoro di questa pre-season gravino sulle gambe degli atleti, condizionandone le prestazioni nelle impegnative sfide del weekend.

    La Juve prenderà parte, infatti, alla terza edizione del “Memorial Elio Pentassuglia”, in programma venerdì 13 e sabato 14 settembre a Brindisi.

    Si tratta della prima uscita significativa per gli uomini di Molin, che dopo aver battuto due compagini di categoria inferiore, dovranno vedersela con tre avversarie nella prossima Lega A:  EA7 Milano, Banco di Sardegna Sassari ed Enel Brindisi.

    La EA7 Milano, di Luca Banchi (fresco di tricolore conquistato alla guida della Mens Sana Siena), è stato chiamato  a sostituire sulla panchina meneghina Sergio Scariolo, separatosi consensualmente con il club di Armani dopo i clamorosi flop delle ultime due stagioni, nelle quali, roster alla mano, ci si aspettava che il coach campione di tutto con la nazionale spagnola, potesse condurre nuovamente Milano alla conquista del titolo. L’ Olimpia sarà orfana di capitan Ale Gentile e di Nicolò Melli, impegnati a farci brillare gli occhi nella seconda fase dell’ Europeo in Slovenia. Poco male per Banchi, già sicuro di poter contare sull’ immenso talento del secondogenito di Nandokan, che ha già fatto impazzire le difese di mezza Europa, e sta scoprendo di poter contare su un giocatore capace di tener testa a lunghi del calibro di Erden e Bouroussis.

    La prima avversaria dell’ EA7 sarà il Banco di Sardegna di coach “Meo” Sacchetti, che dopo l’ottimo campionato dello scorso anno, si candida ad un’ altra stagione da protagonista. Gli isolani non potranno contare però sull’ apporto di Travis Diener che, a proposito, dovrebbe poter scendere in campo già domani a Lubiana contro la Slovenia (dopo aver recuperato dalla distorsione alla caviglia rimediata nella gara vinta dagli azzurri contro la Finlandia), ma potranno vedere all’opera il pivot ex campione NBA con i San Antonio Spurs, Linton Johnson, arrivato a Sassari quest’ estate dalla Sidigas Avellino.

    Ad esordire contro la Juve saranno i padroni di casa dell’ Enel Brindisi, insieme a Caserta ed Avellino, unica società del Sud a partecipare al campionato di Lega A 2013 – 2014. I biancoblu di Piero Bucchi ci tengono a fare gli onori di casa nel miglior modo possibile, a detta dello stesso coach ex Napoli, sfrutteranno questo torneo per testare le proprie potenzialità contro tre squadre di spessore e valore importanti.

    Il match tra i brindisini e la Pasta Reggia andrà in onda alle 21:15 di venerdì sera su Sportitalia 2 (canale 61 del digitale terrestre e 226 del decoder Sky), la notizia è stata accolta con grande entusiasmo da tutti i tifosi casertani, soprattutto da quelli che per vari motivi non potevano recarsi a Brindisi, per loro ci sarà l’opportunità di non perdersi neanche un secondo della gara, comodamente seduti sulla poltrona di casa propria.

    L’altro incontro di venerdì è in programma alle 19:15 e vedrà in  campo la EA7 Milano e la Dinamo Sassari.

    La formula del torneo prevede, nella serata di Sabato, alle 19:15 la finale per il terzo e quarto posto, tra le squadre perdenti delle gare del giorno precedente e, alle 21.:15, la finalissima, che vedrà sfidarsi le due vincenti delle partite di Venerdì e assegnerà il trofeo.

    La novità, rispetto alle due precedenti edizione, è rappresentata dalla gara del tiro da 3 punti, che aggiungerà ulteriore interesse e spettacolo alla due giorni brindisina.

    La Pasta Reggia riprenderà gli allenamenti domani, con la consueta doppia seduta delle 9:00 e delle 17.30, dopodiché la truppa di Molin partirà alla volta di Brindisi, per un fine settimana che si preannuncia entusiasmante e che, i supporters bianconeri potranno godersi in poltrona, sciarpa al collo e telecomando alla mano.

    Agostino Terracciano

    PUBBLICATO IL: 11 settembre 2013 ALLE ORE 19:04