Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA DOMENICA DI CASERTACE / CASERTA – Choc a I Fratelli la Bufala: muore cameriere


    Antonio Torre, cinquantunenne, responsabile di sala presso il noto ristorante, è stato trovato senza vita dai colleghi. Il corpo, attualmente, si trova nel reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta.  Caserta – I Carabinieri della locale stazione, sono intervenuti  a  seguito del decesso del napoletano Antonio Torre, 51 anni, regolarmente assunto in qualità di responsabile […]

    L’interno della pizzeria Fratelli la Bufala, dove è morto Antonio Torre, responsabile sala del locale

    Antonio Torre, cinquantunenne, responsabile di sala presso il noto ristorante, è stato trovato senza vita dai colleghi. Il corpo, attualmente, si trova nel reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta.

     Caserta – I Carabinieri della locale stazione, sono intervenuti  a  seguito del decesso del napoletano Antonio Torre, 51 anni, regolarmente assunto in qualità di responsabile di sala de I Fratelli la Bufala, ristorante-pizzeria della città capoluogo. Il decesso è avvenuto mentre lo stesso era impegnato a svolgere la propria attività lavorativa. Il cadavere è stato rinvenuto da altri dipendenti della struttura, riverso sul pavimento nel locale antibagno del ristorante. L’immediata ispezione esterna del corpo da parte dei militari dell’Arma intervenuti non ha evidenziato segni di violenza, non si esclude che il decesso possa essere riconducibile a cause naturali. Il titolare ed altri dipendenti della struttura, hanno riferito che lo stesso nella giornata odierna, non aveva lamentato problemi di salute. Sul posto è intervenuto anche personale del servizio medico 118 di Caserta. L’A.G. subito informata ha disposto la traslazione della salma presso l’Istituto di Medicina Legale dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Accertamenti in corso da parte dei Carabinieri dei Carabinieri della Compagnia di Caserta.

    PUBBLICATO IL: 16 dicembre 2012 ALLE ORE 20:11